Home / Attualità / Rifiuti, parte il porta a porta a Corigliano

Rifiuti, parte il porta a porta a Corigliano

rifiutiServizio di gestione dei rifiuti urbani, diventa realtà la raccolta differenziata porta a porta spinta.  Interesserà la maggior parte delle tipologie dei rifiuti. Si parte con lo Scalo e Schiavonea. Il resto del territorio comunale sarà dotato di isole ecologiche di prossimità. Ecco le novità del nuovo capitolato speciale d’appalto. È quanto fa sapere l’assessore all’ambiente Marisa Chiurco. Informando che a breve partirà la campagna di informazione e sensibilizzazione sul nuovo sistema di raccolta. “L’obiettivo – dice – è quello di raggiungere tutti gli utenti, coinvolgendo anche il mondo dell’associazionismo per far comprendere meglio l’importanza di attivarsi nella buona pratica quotidiana e diffusa della raccolta differenziata. A breve – annuncia – partiranno una serie di incontri mirati promossi dall’ufficio ambiente comunale, tenuti dagli operatori della Ecoross e rivolti ai privati e alle attività commerciali.

RIFIUTI, PRESTO ALTRI SERVIZI

Dalla raccolta gratuita a domicilio, trasporto e recupero dei rifiuti ingombranti (ritiro da concordare contattando la società aggiudicataria Ecoross Srl al numero 0983.565045) alla possibilità di conferire ogni tipo di rifiuto differenziabile presso il centro raccolta di contrada Bonifacio (tutte le mattine dal lunedì al venerdì, il martedì ed il sabato mattina e la domenica mattina). Sono, questi, i servizi già attivi ai quali si aggiungeranno gli altri. Il porta a porta spinto – conclude la Chiurco – interesserà tutte le tipologie di rifiuti, tranne il vetro che sarà raccolto nelle apposite campane stradali. Per la carta ed il multi materiale continuerà per tutto il territorio la raccolta programmata secondo il calendario settimanale”.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti