Home / Attualità / Ricoverato in Pronto soccorso il paziente “parcheggiato” nella tenda pre-triage

Ricoverato in Pronto soccorso il paziente “parcheggiato” nella tenda pre-triage

Ne da notizia il direttore dell’unità operativa: «Trovato un ricovero nel nostro reparto nel tardo pomeriggio. È in isolamento»

È stato ricoverato nel tardo pomeriggio all’interno del Pronto soccorso il paziente arrivato in mattinata al Pronto soccorso con sospetta polmonite interstiziale (poi confermata da tac) e che, per mancanza di posti letto, era stato letteralmente “parcheggiato” nella tenda pre-triage allestita nel parcheggio del punto di primo soccorso del “Giannettasio” (leggi anche Emergenza Covid, pronto soccorso pieno di “sospetti” e nella tenda c’è un uomo isolato in attesa di esami clinici).

«Siamo riusciti a trovare un posto letto all’interno del Pronto soccorso». A dirlo è il direttore dell’unità operativa complessa di Ps dello spoke di Corigliano-Rossano, Natale Straface. «Non è una situazione semplice – ha aggiunto – siamo in piena emergenza e molti utenti sono ricoverati nel nostro reparto in attesa dell’esito del tampone. Il paziente – aggiunge – al quale è stata riscontrata, a seguito di tac, una polmonite interstiziale, tipica dei malati covid, è stato ricoverato temporaneamente nel nostro reparto, in condizione di isolamento, in attesa di essere trasferito in reparto».

Bisognerà ora capire se sarà possibile che il ricovero avvenga nel reparto Covid di Rossano, appena al piano superiore del Pronto soccorso dove però pare che i posti letto siano tutti saturi, oppure se sarà necessario il trasferimento nel reparto di malattie infettive dell’Annunziata di Cosenza.


 

Commenta

commenti