Home / Attualità / Riapertura scuole: a Cosenza nuovi spazi per 500 studenti

Riapertura scuole: a Cosenza nuovi spazi per 500 studenti

Nonostante le scoraggianti prospettive messe in luce dal Cts (Comitato tecnico-scientifico) il quale parla di una “situazione disperata in Calabria” vista la impossibilità di garantire il distanziamento nelle scuole, Cosenza si prepara alla riapertura a settembre predisponendo nuovi spazi per 500 studenti all’interno della “Città dei Ragazzi”, la più grande area per i giovani attualmente esistente in Italia.

«Stiamo lavorando con grande solerzia in queste settimane con l’obiettivo di garantire la piena sicurezza al rientro a settembre per i ragazzi, gli operatori e i docenti degli istituti scolastici comunali – afferma il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto – Realizzeremo nuovi spazi all’interno della “Città dei ragazzi. Spazi questi adeguati alle norme in modo da mettere a disposizione nuove aule temporanee per le scuole che ne hanno necessità, secondo le prescrizioni di distanziamento interpersonale che sono necessarie».

Difatti «le situazioni di mancato distanziamento, seppur accettate, vanno corrette il prima possibile – suggerisce il Cts – anche attraverso soluzioni strutturali provvisorie utilizzate in contesti emergenziali».

«Siamo in apprensione – continua Occhiuto – a causa dell’evidente scarsità dei tempi a disposizione, ma il nostro interessamento e il nostro impegno sono premurosi e costanti. Se riusciamo, come credo, saremo tra i pochissimi comuni con interventi integrativi così consistenti».

Di Francesca Russo


Commenta

commenti