Home / Attualità / Regione finanzia il Giro d’Italia con 90 mila euro

Regione finanzia il Giro d’Italia con 90 mila euro

regione

La centesima edizione del Giro d’Italia va celebrata come si conviene. E la Regione si organizza per festeggiare adeguatamente la tappa (e mezzo) che la vedrà protagonista. La sesta frazione partirà da Reggio Calabria e arriverà ad Acquappesa l’11 maggio prossimo. Il giorno successivo, partenza da Castrovillari e “addio” alla Calabria. Tutto ha dei costi, ovviamente. E quelli per la corsa rosa sono stati già conteggiati nella legge di stabilità regionale 2017, nella quale è stato previsto che «al fine di sostenere le spese di organizzazione da parte dei comuni che ospitano il Giro d’Italia, è autorizzata nell’esercizio finanziario 2017 la spesa complessiva di 90.000 euro».

REGIONE, 30MILA EURO PER CIASCUN COMUNE

Sono i Comuni coinvolti ad aver avanzato le richieste dei contributi per affrontare le spese di organizzazione. E l’amministrazione «intende sostenere Reggio Calabria, Acquappesa e Castrovillari in modo equo, ripartendo 90 mila euro ciascuno dall’importo stanziato». Si tratta di 30 mila euro per ciascun Comune. Alla Rosa non si poteva certo dire di no.

Fonte: Corriere della Calabria

Commenta

commenti