Home / Attualità / Regione, approvate le nuove norme sul demanio marittimo

Regione, approvate le nuove norme sul demanio marittimo

regione

Il Presidente Oliverio in aula; alle sua spalle, tra gli altri, il Consigliere Graziano

La Regione Calabria ha approvato le modifiche alla legge sul demanio marittimo. Hanno avuto il via libera, in particolare, le modifiche e le integrazioni alla legge regionale che riguarda le norme per l’esercizio della delega delle funzioni amministrative sulle aree del Demanio marittimo. Nonché altre disposizioni in materia di concessioni.
Su proposta del presidente Oliverio, inoltre, è stata approvata la rimodulazione del piano finanziario “asse 3” del Por Calabria Fesr-Fse 2014/2020. Che riguarda la competitività e l’attrattività del sistema produttivo. Si è individuato il referente dell’autorità di certificazione e pagamento del programma operativo Feamp 2014-2020. Che è Rosaria Guzzo, dirigente regionale.

REGIONE, APPROVATE ALCUNE VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE

Su proposta del vicepresidente e assessore al Bilancio e Personale Antonio Viscomi, sono state approvate alcune variazioni al  bilancio di previsione 2017-2019. Approvato anche il disciplinare dell’area delle posizioni organizzative e delle alte professionalità da assegnare ai dipartimenti e alle strutture apicali della giunta.
Su proposta dell’assessore al Lavoro, Federica Roccisano, è stata approvata la rettifica a una precedente delibera. Che riguarda la nuova disciplina regionale di accreditamento dei servizi per il lavoro nella regione.

Su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, è stata approvata ldelibera che prevede i diritti di esazione per la vendita a bordo dei mezzi  per i servizi di trasporto pubblico locale. Sono state infine approvate le condizioni contrattuali per i servizi di trasporto pubblico locale ferroviario sulla rete nazionale per il periodo 2015-2017.

Fonte: Corriere della Calabria

Commenta

commenti