Home / Breaking News / Regionali ’14, il comune anticipa gli straordinari

Regionali ’14, il comune anticipa gli straordinari

COMUNICATO STAMPA

Il Comune di Rossano

Il Comune di Rossano

Sono in pagamento, presso la filiale della banca Popolare dell’Emilia Romagna, di viale Margherita, allo Scalo, le spettanze per il lavoro straordinario effettuato dai dipendenti comunali nel corso delle ultime consultazioni per il rinnovo del Consiglio e del Presidente della Giunta regionale del 23 novembre scorso. Il Comune, come ormai consuetudine anche in questo caso, anticipa le liquidazioni in capo alla Regione Calabria che non ha ancora trasferito i fondi necessari.

È quanto fa sapere Il dirigente del Settore risorse e programmazione che ha provveduto ad emettere i mandati di pagamento per un importo totale di 56.558,59 euro, comprensivi di oneri accessori, per i 124 tra dipendenti comunali e agenti della Polizia municipale che hanno svolto i servizio straordinario elettorale.

Non è la prima volta che il Comune su input dell’Amministrazione comunale interviene per sostituirsi agli Enti preposti per riconoscere ai lavoratori dell’apparato municipale e ai cittadini che, di volta in volta, compongono i seggi, il sacrosanto diritto di vedersi riconosciuta la dovuta remunerazione per il servizio prestato alla comunità in occasione delle competizioni elettorali.

Così come avvenne già nello scorso mese di Marzo, quando vennero anticipate le spettanze per segretari e scrutatori a seguito delle consultazioni per il rinnovo del Presidente e del Consiglio regionale, anche in questo caso l’Esecutivo ha dato mandato di onorare gli emolumenti in attesa che la Regione Calabria trasferisca le dovute spettanze.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*