Home / Attualità / Referendum: per il NO a Corigliano Imposimato

Referendum: per il NO a Corigliano Imposimato

Una veduta di Corigliano

Una veduta di Corigliano

Manifestazione questo pomeriggio alle ore 18.30 in piazza Salotto a Corigliano scalo da parte dei rappresentanti del Movimento 5 Stelle, i quali chiariranno ai cittadini le ragioni del No al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Saranno presenti Ferdinando Imposimato (Presidente Aggiunto Onorario della Suprema Corte di Cassazione), Nicola Morra (Senatore M5S), Federica Dieni (Deputata M5S), Francesco Sapia (Consigliere Comunale M5S Corigliano Calabro), Davide Tavernise (Consigliere Comunale M5S Crosia) e Francesco Forciniti (Attivista M5S di Corigliano Calabro). I lavori saranno moderati dall’avvocato Silvana Abate. Ferdinando Imposimato è un magistrato, politico e avvocato italiano, nonché presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione. Si è occupato della lotta a cosa nostra, alla camorra e al terrorismo in Italia: è stato infatti giudice istruttore dei più importanti casi di terrorismo, tra cui il rapimento di Aldo Moro del 1978, l’attentato al papa Giovanni Paolo II del 1981, l’omicidio del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Vittorio Bachelet e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione. Aveva un fratello, Franco Imposimato, ucciso dalla camorra nel 1983. Un momento certamente molto importante di dibattito. Per cercare di capire e votare secondo coscienza e ragione. Nei prossimi giorni previsti altri incontri. Anche se si sta organizzando pure il fronte del “SI”.

(fonte La Provincia)

Commenti