Home / Attualità / Reale (Lega): la cultura è il futuro

Reale (Lega): la cultura è il futuro

“Tanti i giovani pieni di volontà che dopo un anno di amministrazione sono delusi e pronti a partire perché abbandonati dalle istituzioni”

realeMarika Reale, della segreteria regionale di Lega Salvini Calabria, offre una personale lettura della gestione da parte dell’amministrazione comunale di Corigliano Rossano del patrimonio culturale della città. “Quando si dice, il primato della politica! È grazie alla passione politica ed all’amore per la nostra terra che finalmente riesco a vedere e capire tutte le problematiche che ruotano intorno alle nostre comunità. Tanti problemi potrebbero essere risolti attraverso una più adeguata azione di governo, tanti altri, invece, dipendono dal comportamento di ognuno di noi.
L’istruzione, la scuola, la cultura, sono la chiave di un futuro migliore per i nostri ragazzi. Oggi a distanza di un anno, prendo maggiore consapevolezza di come la politica possa essere determinante per mantenere viva la speranza dei giovani . Rincontrare a distanza di un anno i giovani promotori dell’ associazione culturale il “Coriglianeto “mi ha mortificata nel constatare il danno che riesce a generare la cattiva politica locale .

Ragazzi pieni di volontà ormai amareggiati e delusi, pronti a partire con le valige in mano , perché sono stati completamente abbandonati dalle istituzioni. Tutto avremmo immaginato tranne che proprio questo sindaco , il giovane sindaco ,contribuisse a spegnere i sogni di quei pochi ragazzi, gli unici che continuavano a credere nella propria città , nonostante le mille difficoltà, gli unici capaci di restare ed investire qui nelle vie di Corigliano tutta la loro passione .
A distanza di un anno quella luce di speranza e’ ormai spenta . Il delitto ormai è quasi compiuto . Camminare oggi per le vie del centro storico di Corigliano e’ solo un giro infinito tra degrado e abbandono . La famosa via Roma da sopra ponte canale abbandonata ad un opera di rifacimento farlocca e Arlecchina ,la zona “ Orto Tramonte”che doveva essere il simbolo da cui rinascere ,abbandonata al degrado più mortificante che si possa ricordare negli ultimi anni,piazza Cavour solo un cumulo di materiale ingombrante problema da risolvere con telecamere ad oggi mai viste ,via degli Archi e’ animata ormai solo da spazzatura, cani randagi e “amici”Extracomunitari che continuano ad arrivare dall’ ignoto, occupando le tante case disabitate . Mi domando se ancora esiste un’assessore delegata alla tutela del patrimonio artistico dei centri storici . Pare che nessuno abbia notizie , proprio lei che avrebbe dovuto sostenere i tanti propagandati “gruppi di quartiere”,originale soluzione per incentivare i giovani alla tutela del centro storico.

La giovane assessore colpevole di essere anche residente del centro storico , davvero riesce ad essere così indifferente a tanto degrado ? Davvero non riesce nemmeno a chiedere maggiore manodopera per la pulizia quotidiana di un centro urbano così grande e numeroso di bambini come il nostro ?
Cara assessore sicuramente chiederò a breve di incontrarla e di conoscerla , perché anche se la sottoscritta e’ arrabbiata cercherò di farle capire la grande opportunità che lei ha nel suo ruolo . Non la sprechi ad oltranza , apra gli occhi , faccia riaccendere la luce negli occhi dei giovani e volenterosi ragazzi del Coriglianeto , vada insieme a loro a fare la passeggiata nella valle dei mulini , vada a respirare la natura e la bellezza delle piante secolari e delle cascate che animano quei luoghi . Si faccia venire il sussulto e la passione di sognare insieme a loro, insieme a tutti noi un domani migliore . Corigliano ha una marcia in più , il turismo non può attendere , con piccole risorse si può fare davvero tanto e sopratutto può fare la cosa più importante che segnerà la sua esperienza politica , aver mantenuto vivi i sogni dei nostri ragazzi ! Oggi alla regione Calabria si è insediato un vice presidente della Lega SALVINI , assessore alla cultura, persona sensibile al recupero della cultura della nostra terra , a breve ci saranno dei bandi per intercettare risorse finanziare per tutelare le bellezze dei nostri borghi. Un treno importante assessore , la politica in Calabria deve ripartire nel modo giusto ! Non esiti a chiedere , la nuova giunta calabrese le dara’ soddisfazioni !”


Commenta

commenti