Home / Breaking News / Rave party a Rossano, denunce e sequestri di droga

Rave party a Rossano, denunce e sequestri di droga

volante-poliziaA seguito di monitoraggi dei Social Network, la Polizia di Stato ha appreso che nella notte tra il 28 febbraio ed il 1° marzo, a Rossano avrebbe avuto luogo un rave party. In particolare, nella notte tra il sabato 28 e domenica 1 marzo scorso,gli agenti hanno proceduto ad effettuare il controllo in Contrada “Aria dei Santi”, dove dalle ore 22.00 alle ore 06.00, così come pubblicizzato nei precedenti giorni sui vari Social Network, si doveva svolgere il rave party . All’arrivo della Polizia, vi erano ancora pochi partecipanti intenti a ballare ed ascoltare musica. Nel corso del controllo sono state identificate 15 persone, in particolare 13 soggetti maggiorenni, risultati avere precedenti per detenzione, uso e spaccio di sostanze stupefacenti e due ragazzi minorenni. Inoltre sono state eseguite 14 perquisizioni personali, nonché 3 perquisizioni di veicoli. All’interno della sala, il personale operante ha rinvenuto, sul pavimento e occultata nei divani presenti, 5 involucri contenenti sostanza stupefacente, di cui i giovani si erano disfatti all’arrivo della Polizia. Gli involucri rinvenuti, sottoposti a sequestro penale, contenevano 11 grammi di sostanza stupefacente del tipo canapa indiana. I soggetti maggiorenni sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa, mentre i minorenni sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni e affidati ai genitori.

Commenta

commenti

13 commenti

  1. ahahaha tutto sto casino x 11 grammi di erba !!! ahahaha bravi avete fatto colpo come sempre !!! Come minimo avrete impiegato 8 agenti che potevano magri fare qualcosa di buono invece di sgominare il "rave party". ahahaha Io mi domando ma la persona che ha scritto questo aritcolo sa la differenza tra rave party e festa non autorizzata ? Vorre ribattere che l'autore di questo articolo è un completo idiota cambia lavoro che non capsici un cazzo !!! ahahah I rave party quelli veri orami su internet nn girano più!!!

  2. Antonio Forcitek Marika Spux

    RIDICOLI DAVVEROOOOOO VORREI CONOSCERE IL GRANDE GIORNALISTA KE HA PUBBLICATO QUESTO ARTICOLO E I POLIZIOTTI KE HANNO SGOMBERATO STO MEGAFESTONE IN MODO DA STRINGERGLI LA MANO E FARGLI I COMPLIMENTI X IL MEGALAVORK KE HANNO SVOLTO AHAHAHHAHHHA RIDICOLIIIIIIIIIIII

  3. Luca Calabrò

    Luca Calabrò – South Productions rec. S.R.L.

  4. Luca Calabrò

    Spero vivamente che miglioriate l’informazione le prossime volte, perchè le feste saranno regolarmente segnalate alla questura o a chi di dovere

  5. Luca Calabrò

    Per quasiasi informazione aggiuntiva o per un aiuto nello scrivere un articolo decente (visto che ho i titoli di studio per fare anche questo, oltre ad occuparmi di eventi e di ingegneria musicale) 3273849002

  6. Luca Calabrò

    semplicemente SPAZI SOCIALI in un paese troppo fossilizzato in un perbenismo fascista che ormai fa ridere i polli!

  7. Luca Calabrò

    L’importante è che il paese e le forze dell’ordine sappiano quello che realmente è accaduto e di quello che realmente sono le nostre feste

  8. Luca Calabrò

    Per vostra fortuna non avete fatto dei nomi, perchè oggi ero in questura con l’intenzione di querelarvi per diffamazione e falsa informazione.

  9. Luca Calabrò

    Io sono l’organizzatore di questo “rave ” party dove NON è stato trovato niente di quello che avete scritto, dove non c era pubblicità sui social network, dove era una festa privata ad inviti, dove è stato trovato uno spinello solo ad una persona che lo ha consegnato di sua volontà

  10. Luca Calabrò

    Giusto uin giornale che viene distribuito gratis può fare una informazione così da 4 soldi!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*