Home / Attualità / Randagismo, positivo l’incontro del Commissario Scura con le associazioni

Randagismo, positivo l’incontro del Commissario Scura con le associazioni

randagismoPremesse e conclusioni più che positive a margine dell’incontro vertente sul randagismo svoltosi nella giornata di ieri tra 25 associazioni a difesa degli animali ed il Commissario ad acta della sanità calabrese Massimo Scura. Durante il confronto, a cui erano presenti anche le associazioni locali, “Rossano dacci ina zampa”, “Heidi una vita da cani” e “Facciamo Branco”, rappresentate dagli avv. Cipparrone/ Cosentino, è stata brevemente illustrata anche la situazione in cui versa Rossano. Ove i cani randagi sono oltre 200 e le Istituzioni sono impreparate ad affrontare efficacemente il problema.
RANDAGISMO, CONFERENZA DEI SERVIZI IL PROSSIMO 18 OTTOBRE
In particolare è stato evidenziato che a marzo vi era stato un incontro tra l’Amministrazione e il direttore sanitario dell’azienda provinciale (ASP) Francesco GIUDICEANDREA e il responsabile del canile sanitario municipale cittadino Luigi Antonio SALATINO. Conclusosi con l’annuncio di una campagna di sterilizzazione diffusa che però MAI è stata attuata. E anzi vi è stato un peggioramento nella gestione del fenomeno oramai incontrollato.
Massimo SCURA ha già indetto per mercoledì 18 ottobre ore 12.00, c/o Palazzo Alemanni una Conferenza di Servizi in cui saranno presenti tutte le parti interessate e cioè Direttori Asp, Dipartimento Tutela Animali, Anci, Task Force Veterinaria e le Associazioni Animaliste con una rappresentante provinciale. L’obiettivo è rivedere il DCA 32/2015 introducendo proroghe e sanzioni. Il Commissario ha espressamente richiesto la presenza di massimo 5 Presidenti delle Associazioni (oltre ai nostri 2 avvocati), quindi 1 Presidente per Provincia.

Commenta

commenti