Home / Attualità / Raccolta differenziata: Caloveto si dimostra Comune virtuoso

Raccolta differenziata: Caloveto si dimostra Comune virtuoso

Il Sindaco Umberto Mazza annuncia il risultato: oltre il 70% nei primi 7 mesi del 2020, «Soddisfatto per la risposta all’emergenza»

La risposta all’emergenza rifiuti in atto e che continua a coinvolgere a cadenza ormai periodica buona parte dei comuni calabresi era e resta quella di continuare a fare tutti un’attenta e scrupolosa raccolta differenziata. Con lo stesso obiettivo di sempre: ridurre al minimino la frazione da destinare agli impianti di trattamento sempre saturi. Caloveto può sicuramente definirsi comune virtuoso: nei primi 7 mesi del 2020 ha fatto registrare il superamento del 70% di differenziata.

È quanto fa sapere il Sindaco Umberto Mazza esprimendo soddisfazione per i risultati ottenuti grazie sia al contributo, alla collaborazione ed alla sensibilità ecologista dei cittadini sia all’ottimo lavoro degli operatori.

Abbiamo così evitato – sottolinea il Primo Cittadino – di far riproporre anche sul nostro territorio le purtroppo tristi fotografie viste altrove di cumuli di spazzatura per strada. Anche nel pieno dell’emergenza Caloveto – scandisce – ha saputo preservare decoro e pulizia.

L’aumento della consapevolezza nei cittadini cammina di pari passo con i quantitativi di rifiuti indifferenziati da portare a smaltimento. Si tratta di un trend – conclude Mazza – che dobbiamo contribuire tutti a spingere sempre più in alto. E serve fare di più per continuare a migliorare i risultati in questo settore strategico e di tutela ambientale.


 

Commenta

commenti