Home / Breaking News / Psa, Candiano: “Procedere speditamente”

Psa, Candiano: “Procedere speditamente”

Psa (Piano strutturale associato), Nicola Candiano assessore alla programmazione e alla pianificazione intercomunale, esorta a procedere speditamente. “Bisogna arrivare alla definitiva approvazione entro il termine fissato del 31 dicembre 2017. Tanto più se si tiene conto che sono previsti alcuni pareri che potrebbero presentare profili di complessità e criticità. Come ad esempio quelli ambientali e paesaggistici. Il prossimo step riguarderà l’adozione del PSA da concretizzare con delibera di consiglio comunale. Da approvare, auspicabilmente, congiuntamente o quanto meno simultaneamente”.

PSA, GRANDE UNITA’ D’INTENTI

Sottolineata l’unità d’intenti registrata negli ultimi due appuntamenti in materia di urbanistica promossi dall’Amministrazione Comunale, ai quali ha partecipato anche il Sindaco Stefano MASCARO e svoltisi nei giorni scorsi: 1) la riunione della cabina di regia e dell’ufficio del piano, alla presenza dei rappresentanti istituzionali e dei tecnici dei comuni partecipanti (CASSANO, CORIGLIANO, ROSSANO, CROSIA e CALOPEZZATI) e, per la Regione Calabria, del dirigente Francesco TARSIA; 2) la riunione della commissione consiliare urbanistica, aperta alla partecipazione di tutti i consiglieri, convocata al presidente Carlo Alberto FALCO, alla presenza dell’Architetto Sandra VECCHIETTI, componente dell’equipe di progettisti del PSA.

Nel corso della commissione, la VECCHIETTI ha illustrato il documento in ogni sua parte, ricordando il lungo iter fin qui seguito, segnato in negativo, quanto ai tempi, dalle vicissitudini dei diversi comuni negli anni, a partire dai commissariamenti che li hanno privati di guida politica per lunghi periodi.

Commenti