Home / Attualità / Protezione civile Calabria: “Spaghetti all’amatriciana? Iniziativa opportunistica”

Protezione civile Calabria: “Spaghetti all’amatriciana? Iniziativa opportunistica”

spaghetti“La Protezione Civile della Regione Calabria si dissocia da tutti i ristoratori che organizzano iniziative tipo spaghettate alla amatriciana e simili per raccogliere fondi per il terremoto”. Lo dichiara Carlo Tansi in un post pubblicato sulla pagina Facebook Ufficiale della Protezione civile calabrese, puntando il dito contro la trovata di alcuni ristoratori che prevede la devoluzione di parte del conto ricavato dalla vendita del celebre primo piatto in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. “Riteniamo tali iniziative un atto opportunistico e alquanto discutibile. In alcuni casi è stato utilizzato illecitamente il logo della Protezione Civile della Regione Calabria. Si ricorda che il riferimento istituzionale per sostenere economicamente i territori colpiti dal sisma del 24 agosto è il numero 45500 tramite il quale è possibile devolvere 2 euro con un semplice SMS”.

Commenti