Home / agricoltura / Protesta operai Consorzio di Bonifica: «Non sappiamo più come far mangiare i nostri figli» – VIDEO

Protesta operai Consorzio di Bonifica: «Non sappiamo più come far mangiare i nostri figli» – VIDEO

Al loro fianco anche i sindacati che annunciano uno sciopero per il prossimo 21 ottobre. Intanto gli operai rimangono sul tetto della centrale

Senza stipendio da 5 mesi. È così che gli operai del Consorzio di bonifica dei bacini dello Jonio cosentino stamani si sono barricati per protesta, sul tetto della centrale idroelettrica del Cino, in contrada Insiti a Corigliano-Rossano. Chiedono l’immediato pagamento delle spettanze salariali pregresse.

Intanto i sindacati annunciano uno sciopero per il prossimo 21 ottobre per sensibilizzare tutti gli attori di questa vertenza, Consorzio e Regione Calabria in primis, affinché trovino presto una soluzione duratura e definitiva.


Commenta

commenti