Home / Attualità / Protesta Enel: i due lavoratori scendono dalle ciminiere. Trovato l’accordo – GUARDA VIDEO

Protesta Enel: i due lavoratori scendono dalle ciminiere. Trovato l’accordo – GUARDA VIDEO

Davide Agrippino e Carmine Pontelli: «Stamatin e nu jurn buon. Si scende obbiettivo raggiunto si ritorna a lavorare»

«Stamatini e nu jurn buon. Si scende obbiettivo raggiunto si ritorna a lavorare». È questo il post che stamattina, poco prima delle sette, Davide Agrippino ha postato sul suo profilo social. La protesta, quella portata avanti insieme a Carmine Pontelli, ha sortito gli effetti desiderati: i due ritorneranno a lavorare tra i ranghi dell’azienda che si occupa della scoibentazione della centrale termo elettrica di contrada Cutura-Sant’Irtene.

il loro obiettivo che era quello di ottenere un contratto a tempo indeterminato ma da quanto se n’è saputo, probabilmente, firmeranno un contratto di lavoro per i prossimi tre anni. Poi il resto si vedrà.

Cinque giorni di dura protesta, di sacrifici e sofferenza, a 110 dieci metri d’altezza, sulle ciminiere dell’Enel, solo per rivendicare un diritto inalienabile previsto dalla Costituzione italiana.

Sul posto, stamani, anche i sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil che hanno partecipato alla trattativa.

GUARDA IL VIDEO


Commenta

commenti