Home / Breaking News / Prostituzione, sanzioni e sequestri nella Sibaritide

Prostituzione, sanzioni e sequestri nella Sibaritide

prostituzioneProstituzione, individuate dalla Polizia di Stato, con il personale del Reparto Prevenzione Crimine della Calabria settentrionale e il Commissariato di pubblica sicurezza di Rossano, 2 donne bulgare intente a prostituirsi. Individuati anche due clienti che sulla strada statale 106 si erano appartati a bordo delle proprie auto insieme alle due donne. Le autovetture sono state sequestrate. Comminate sanzioni amministrative per le violazioni di cui all’ordinanza del sindaco di Corigliano del 3 gennaio 2017.

PROSTITUZIONE, DENUNCIATE ANCHE DUE PERSONE

Nel corso dei controlli, sono stati denunciate anche due persone in stato di libertà. Una per il reato di resistenza per non essersi fermata all’alt intimato dal personale della Polizia di Stato. L’altra per il reato di ricettazione perché sorpresa alla guida di una macchina risultata rubata.


Commenta

commenti