Home / Breaking News / Prostituzione, operazione di Polizia tra Corigliano e Rossano

Prostituzione, operazione di Polizia tra Corigliano e Rossano

prostituzioneProstituzione, diversi controlli portati a termine dagli agenti del Commissariato di Polizia di Rossano lungo la strada statale 106 Jonica, nel territorio di Rossano e Corigliano. In particolare la Polizia ha effettuato un servizio di contrasto al fenomeno del meretricio e dell’immigrazione clandestina. Tredici donne di nazionalità nigeriana sono state portate negli uffici del Commissariato. Dopo i controlli, due di esse, risultate irregolarmente presenti in Italia, sono state espulse, con accompagnamento presso il Cie di Roma per il rimpatrio. Tale tipo di operazioni delle Forze di Polizia non sono nuove.

PROSTITUZIONE, LE OPERAZIONI DI POLIZIA NON RIESCONO AD ARGINARE IL FENOMENO

I controlli e i conseguenti provvedimenti vengono effettuati in continuazione. Ma il fenomeno della prostituzione sulla statale 106 non si arresta. Vi si trovano donne di diverse nazionalità: nigeriane, romene, albanesi, kosovare. Le operazioni di polizia non riescono a debellare il fenomeno. Anche perché andrebbero colpiti coloro i quali dietro la prostituzione di queste donne vi specula. Chi gestisce questo sporco traffico c’è, ma non viene colpito.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti