Home / Breaking News / Allagamenti e maltempo: pronti a puntare il dito, ma ci si dimentica dei propri errori…

Allagamenti e maltempo: pronti a puntare il dito, ma ci si dimentica dei propri errori…

Ogni occasione e ogni pretesto sono buoni per puntare il dito contro chiunque. E’ un vecchio vizio, soprattutto di chi non ha il coraggio di guardare alla trave nei propri occhi. L’abbondante pioggia caduta in queste ultime ore nel nostro territorio ha dato, come spesso accade, diritto di parola a chiunque. Anche a chi è stato artefice del suo stesso destino. Chi, in pratica, negli anni scorsi ha fatto l’assessore a Rossano ed oggi ha anche l’ardire di accusare altri ex amministratori o chi dirige settori comunali di riferimento. Almeno si abbia la compiacenza e la delicatezza di tacere. Dove erano e cosa facevano quando guidavano la città? Nessuno si senta immune da responsabilità, in questo territorio. Nessuno si senta il Padreterno, perché nessuno lo è. Capiamo benissimo che amministrare un territorio non è facile, ma almeno si abbia la capacità e l’onestà intellettuale di ammettere le proprie responsabilità senza puntare il dito solo ed esclusivamente verso gli altri. Guardare la pagliuzza negli occhi altrui e non guardarla nei propri è troppo semplice, oltre non onesto e non corretto.

Commenta

commenti