Home / Breaking News / Promozione: l’Olympic Rossanese continua a dettare legge, ma le altre tengono testa

Promozione: l’Olympic Rossanese continua a dettare legge, ma le altre tengono testa

Olympic Rossanese (foto di Matteo Monte)

Anche la Juvenilia Roseto di mister Pino Fioriello ha dovuto inchinarsi al cospetto di “sua Maestà” l’Olympic Rossanese trainata da mister Vincenzo Pacino. Uno 0-2 secco, frutto delle reti di Zangaro (un gol di “rapina”, il suo, cercato, voluto, meritato), che porta a ben dodici il numero di vittorie consecutive, con 44 gol fatti e ben 1120 minuti di imbattibilità per la porta difesa da Francesco Ramunno. 52 punti per gli elefantini che, al cospetto dei 39 del Bocale, capolista nel girone B, fanno capire quanto la squadra allenata da Pacino stia compiendo qualcosa che è paragonabile a una vera e propria marcia trionfale verso l’Eccellenza.

CORIGLIANO, SAMBIASE E ROSSANESE NON MOLLANO

Se la capolista scappa, le altre corrono. Dietro all’Olympic, infatti, continuano a macinare vittorie e punti anche il Corigliano, il Sambiase e la Rossanese. La squadra allenata da Andreoli segue in seconda posizione con 47 punti. Piemontese e compagni non mollano. Si aspetta il passo falso dell’Olympic per poi arrivare allo scontro diretto con qualche punto in meno di differenza. Il Sambiase (vittoria contro il Belvedere per 4-0) è a quota 40 punti. Poi la Rossanese, che ieri ha strapazzato la Silana per 5-2 (di Carrozza, doppietta di Izzo, Franco e Sifonetti le marcature rossoblu), a quota 39. La squadra allenata da mister Luca Aloisi punta decisa ai play-off: la differenza di punti con l’Olympic e il Corigliano sta iniziando a diventare pesante.

Un campionato, comunque, sempre più esaltante in alta quota. Squadre costruite per lottare fino alla fine. Ci sarà da divertirsi.

esultanza giocatori Corigliano

Alcuni dirigenti della Rossanese, tra cui il presidente Fabio Abbruzzese

la Rossanese

Commenta

commenti