Home / Breaking News / Precarietà sanitaria, sindaci Sila Greca scrivono a Oliverio

Precarietà sanitaria, sindaci Sila Greca scrivono a Oliverio

img-20160827-wa0009Scritta e inviata al Presidente della Regione Calabria, on. Mario Oliviero, dall’assemblea dei Sindaci della Sila Greca, costituita da 14 Comuni del territorio,  una lettera con l’obiettivo di sensibilizzare il Governatore sulla precarietà sanitaria persistente oramai da troppo tempo in questo territorio.
La lettera inviata dai Sindaci contiene un elenco dettagliato, ma non esaustivo,  degli interventi urgenti e necessari atti a  garantire un sistema sanitario e di assistenza oggi del tutto assente nell’area della Sila Greca e fa seguito all’incontro che si era svolto a Cariati il mese scorso alla presenza del direttore generale della ASP di Cosenza, dottor Raffaele  Mauro.
I Sindaci hanno richiesto al Presidente Oliviero un incontro urgente per poter illustrare fattivamente non solo le problematiche ma anche le soluzioni che sarebbe possibile adottare fin da subito per rimediare ad una carenza strutturale che sta assumendo i profili tragici in un territorio lasciato per troppo tempo nel degrado e nell’abbandono.
“La sanità – hanno  detto i Sindaci della Sila Greca – “rappresenta per tutti noi  il problema prioritario. Ci aspettiamo, insieme a tutti i cittadini di questo territorio,  risposte concrete dalla Regione. Risposte concrete, immediate e non più procrastinabili, tali da consentire ad ogni cittadino del nostro territorio un’assistenza primaria di base, evitando così anche  tristi e costosi esodi per ricevere le cure a cui hanno diritto alla pari degli altri cittadini di altri paesi e città.”

Commenti