Home / Breaking News / Potere al popolo, la lotta allo strapotere continua

Potere al popolo, la lotta allo strapotere continua

potere al popoloI candidati di Potere al popolo la prossima domenica 25 febbraio, alle ore 18:30, al Centro polivalente di Trebisacce,  presenteranno a cittadini, associazioni, comitati e stampa alcuni dei percorsi del proprio impegno; concentrato da sempre sui temi dell’ambiente, del lavoro, della sanità e dell’accoglienza. Un appuntamento che segue le orme della presenza di Nicoletta Dosio a Trebisacce storica attivista No Tav. “Che ha raccontato – si legge nella nota – come la Val di Susa venga da una storia pluridecennale di opposizioni, di ribellioni e di lotte contro l’arroganza del potere. Scendendo dal treno che l’ha condotta a risalire in due giorni l’intera Calabria, da Reggio fino a Trebisacce, ci ha spiegato quanto sia importante conoscere le cose e comunicarle alla gente. In modo che sia di nuovo possibile autodeterminarsi e resistere mediante la connessione dei saperi, delle criticità e delle lotte.

POTERE AL POPOLO, RIBELLARSI A QUESTO STATO DI COSE

La lotta No Tav, muovendosi lungo queste coordinate, ha ricreato nella collettività il senso della comunità. E nell’Alto Ionio? A che punto siamo in questo processo di acquisizione di consapevolezza? Forse non troppo avanti, se continuiamo ad accettare supinamente la logica delle grandi opere inutili; del profitto a qualsiasi costo, del lavoro barattato con la distruzione di salute e ambiente; della proprietà privata che vince sul bene comune, del voto di scambio.

Potere al Popolo − e lo ha ribadito anche uno dei nostri candidati, Francesco Peppino Delia, nel forum organizzato nella mattinata di ieri dal «Quotidiano del Sud» con i candidati di altre formazioni politiche − ritiene che i tempi siano maturi per ribellarsi a questo stato di cose”.

Commenta

commenti