Home / Attualità / Il Post del Sindaco Stasi e la chiusura di Pediatria. Ma il pericolo è scampato?

Il Post del Sindaco Stasi e la chiusura di Pediatria. Ma il pericolo è scampato?

“Ora hanno tirato troppo la corda”. Con questo messaggio sibillino postato su Facebook, un’ora fa, il sindaco Flavio Stasi “annunciava” la chiusura del reparto di Pediatria dell’Ospedale “Compagna” di Corigliano.

Una notizia che era nell’aria già da qualche settimana allorché lo stop al servizio era stato scongiurato con una soluzione tampone che prevedeva, in caso di necessità, dell’arrivo di medici da Cosenza.

Però, da quanto si è appreso in questi ultimi minuti il pericolo pare sia essere rientrato scongiurando la chiusura del reparto in cui si doveva mantenere solo il nido scatenando, poi, un autentico effetto domino che avrebbe colpito anche Ginecologia e Ostetricia.

Il problema atavico dell’intero Spoke di Corigliano-Rossano è la carenza di personale che non permette un normale servizio sanitario. È bene ricordare che, tuttora, in Pediatria sono attivi solo un Primario e due medici. La spada di Damocle pende sulla salute dell’intero territorio per la mancanza di turn-over e, quindi, di assoldamento di nuovi specialisti. Pericolo scampato, ma solo per il momento.


Commenta

commenti