Home / Attualità / Polo Liceale, Rossano: il Liceo Artistico espone per la III volta alla Biennale di Venezia

Polo Liceale, Rossano: il Liceo Artistico espone per la III volta alla Biennale di Venezia

Polo Liceale Rossano. Il Liceo Artistico della città bizantina presente per la terza volta consecutiva alla Biennale di Venezia. Il Liceo infatti è stato selezionato a partecipare,con due opere progettate e realizzate dagli alunni, alla mostra del concorso internazionale New-design indetto dal Ministero dell’istruzione. In seno alla Biennale di Venezia. Le foto delle opere verranno anche esposte sulle navi Grimaldi per una esposizione itinerante che interesserà diverse nazioni. Il tema del concorso: “in viaggio per..  prodotti, immagini, servizi, spazi”. Un’esperienza di progettazione finalizzata alla ricerca e alla riflessione sul significato del viaggio.

I progetti selezionati e tutt’ora esposti sono stati realizzati da Russo Simone e Iannicella Elisa, con la guida del tutor prof. Pasquale Costantino.

POLO LICEALE ROSSANO: ESPOSTI I PROGETTI DEGLI ALLIEVI SIMONE RUSSO ED ELISA IANNICELLA  

Il progetto di Simone Russo è intitolato “KOU, un compagno di viaggio che sia presente ovunque, con il quale condividere i fine settimana all’insegna del relax o le avventure più selvagge”. Si tratta di una piccola Geisha in cui trasportare bevande calde ovunque. Comprende un thermos con capacità 1,5 litri, una tazza, un porta zucchero e due cucchiaini. La semplicità di utilizzo e la sua estetica la rendono unica nel suo genere. Sveglia, caffè, valigie e si parte!

Il progetto di Elisa Iannicella intitolato “ AnimalBag, comoda soluzione alle solite ciotole” è una valigetta comoda da trasportare e da utilizzare grazie all’impugnatura ergonomica , alla possibilità di agganciarvi una tracolla e alla chiusura zip. Il suo esterno può essere rivestito in ecopelle o semplicemente può mantenere il polipropilene a vista. All’interno sono presenti due ciotole, progettate per la capienza del pasto di un giorno per un animale di medie dimensioni da utilizzare durante il viaggio, che, chiuse ermeticamente, conterranno l’ una il cibo l’altra l’acqua, entrambe estraibili per il lavaggio.

POLO LICEALE ROSSANO: SODDISFAZIONE DA PARTE DELLA DIRIGENTE GRISPO

Grande soddisfazione dunque da parte della dirigente scolastica prof.ssa Adriana Grispo nel raggiungimento di questo nuovo prestigioso traguardo : aver portato due studenti del liceo artistico di Rossano ad esporre alla 57^ Esposizione Internazionale d’Arte a cura di Christine Macel dal titolo  VIVA ARTE VIVA, aperta al pubblico fino a domenica 26 novembre ai Giardini della Biennale e all’Arsenale e nel centro storico di Venezia che vede coinvolti 120 artisti, di cui 103 presenti per la prima volta nella Mostra principale, 86 Partecipazioni Nazionali, un progetto speciale e 23 Eventi collaterali selezionati.

La mostra New-design è stata inaugurata mercoledì 18 ottobre. Hanno presenziato all’ evento il prof. Pasquale Costantino e l’alunna Beatrice Aloe rendendosi partecipi anche ad una serie di attività organizzate dal MIUR. Visita ad una Fornace del vetro di Murano, Ingresso a La Biennale Arsenale. Visita e cena al Casinò di Venezia residenza di dogi e ultima dimora di Richard Wagner, visita guidata a La Biennale Giardini, visita presso la Peggy Guggenheim Collection e adesione al convegno tenutosi presso la Sala Colonna di Ca’Giustinian  sede de La Biennale.

In sede congressuale è stato sottolineato dai relatori l’importanza curriculare raggiunta dagli studenti nell’avere esposto delle opere all’interno della Biennale di Venezia.Un plauso va alla dirigente scolastica  prof.ssa  Adriana Grispo  che con  una giovane scuola nata solo 7 anni fa  riesce ad ottenere  prestigiosi risultati  al pari di istituti  dalla storia centenaria e che coltiva e tutela giovani talenti calabresi offrendo loro la possibilità di emergere nel panorama artistico già in questa fase formativa.

 

Commenta

commenti