Home / Attualità / Polizia di Stato, a Cosenza una mostra sulla storia del corpo

Polizia di Stato, a Cosenza una mostra sulla storia del corpo

polizia

Questore di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio

Inaugurata ufficialmente questa mattina, 9 aprile, alle ore 10,30 nel Museo Arti e Mestieri di questo Corso Telesio una mostra che ripercorre la storia della Polizia di Stato dal 1852 ad oggi. Erano presenti le massime Autorità e alcune scolaresche, nonché il Sig. Questore di Cosenza, dr. Giancarlo Conticchio, che ha ufficialmente aperto al pubblico l’esposizione. Erano presenti all’evento il Sig. Prefetto di Cosenza, dr. Gianfranco Tomao; il Procuratore della Repubblica dr. Mario Spagnuolo; il Presidente della Provincia di Cosenza, dr. Franco Iacucci; il Presidente del Consiglio Comunale di Cosenza Ing. Pierluigi Caputo Pierluigi, in rappresentanza del Sindaco di Cosenza Arch. Mario Occhiuto; il Comandante Prov.le dell’Arma dei Carabinieri Col. Piero Sutera; il Comandante del 1° Reg. Bersaglieri di Cosenza Col. Luigi Orio; il Magnifico Rettore dr. Mirocle Crisci; il Presidente dell’Ufficio Scolastico Regionale dr. Luciano Greco.

Dopo la benedizione da parte del Cappellano della Polizia di Stato, Mons. Don Piermaria Del Vecchio, i numerosi ospiti hanno potuto ammirare le divise ed i cimeli storici esposti a testimonianza di come era la Polizia italiana e di come essa si è evoluta nel corso del tempo, attraverso un racconto storico effettuato su pannelli espositivi che hanno ben rappresentato tale percorso evolutivo. Molto apprezzate sono state le vignette e le caricature satiriche che hanno raccontato l’attività della Polizia di Stato dalla fase della sua nascita, attraversando le vicende storiche che hanno segnato il periodo post risorgimentale e del primo Novecento.

POLIZIA DI STATO, PARTICOLARMENTE GRADITO DAI GIOVANI VIDEO-DOCUMENTARIO

I visitatori più giovani hanno particolarmente gradito un video-documentario sulla storia e sull’attuale attività effettuata della Polizia di Stato nel nostro paese. La presenza dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, inoltre,  ha costituito un prezioso ponte di comunicazione tra il passato ed il  presente, una vivente testimonianza di chi ha fatto la nostra storia. La mostra, potrà essere visitata gratuitamente fino al 15 aprile p.v., con orario 10,00-13,00 e 16,00-18,00.

Commenta

commenti