Home / Attualità / Piragineti, ala fantasma nella scuola dell’infanzia

Piragineti, ala fantasma nella scuola dell’infanzia

PIRAGINETIUn’intera ala della struttura che ospita la scuola dell’infanzia di Piragineti inutilizzata e sigillata da 13anni. Addirittura con l’impianto di riscaldamento rimasto perfettamente funzionante. Purtroppo a beneficio di niente e nessuno. E’ il risultato del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dall’assessore alla scuola Angela Stella.  Un’intera biblioteca con tantissimi libri e documenti sugli scaffali. Arredata di mobili, scrivanie, sedie, televisori, computer e condizionatori. Tutto completamente inutilizzato e ricoperto da polvere. E, appunto, con i termosifoni accesi.

PIRAGINETI, NESSUNA AMMINISTRAZIONE PRECEDENTE SE NE E’ MAI INTERESSATA

Una situazione di abbandono, di oblio, di spreco che si aggiunge a quella della palestra e dell’antico auditorium. Lasciati anch’essi nel degrado. Ciò che preoccupa, indigna e scandalizza – dichiara l’assessore – è che fino ad oggi, da 13 anni, nessuno si è mai interessato a far recuperare, ad esempio, quel ricco patrimonio librari. Che giace inutilizzato in un distretto fantasma. Nessuna amministrazione comunale di quelle succedutesi si è mai chiesta se fosse necessario quanto meno staccare i termosifoni. Che sono rimasti accessi ogni inverno. Con un evidente spreco di risorse pubbliche. Solleciteremo l’ufficio scolastico provinciale – aggiunge – per avviare lo sgombero dei locali. E per trovare una giusta destinazione a quel patrimonio mobiliare.

Tutto il sito scolastico di Piragineti – conclude Stella – verrà riqualificato. Ripristinando l’efficienza e la qualità dei servizi che contraddistinguevano questa struttura allorquando, sede di sperimentazione del metodo scolastico Maria Montessori ed autentico luogo di aggregazione sociale e culturale, ospitava centinaia di alunni provenienti da tutto il comprensorio territoriale.

Commenta

commenti