Home / Attualità / Petizione per chiedere di destinare il jackpot del Superenalotto ai centri colpiti dal sisma

Petizione per chiedere di destinare il jackpot del Superenalotto ai centri colpiti dal sisma

Terremoto Amatrice

È sempre più estesa la richiesta da parte di rappresentanti politici di svariati partiti, al governo, di intervenire, nel fronteggiare l’emergenza terremoto del Centro Italia e la fase successiva, ossia la ricostruzione, attraverso il ricorso anche al gioco. In particolare, destinando tutto o parte del jackpot del Superenalotto, oggi pari a quasi 130 milioni di euro, alle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Secondo quanto apprende Gioconews.it da fonti ministeriali, il governo, Mef in primis, starebbe studiando delle soluzioni tecniche per intervenire, anche se difficilmente potranno essere prese delle decisioni a brevissimo, vista la complessità della materia. Da parte loro, e per quanto di loro competenza, i Monopoli di Stato sarebbero favorevoli all’intervento. Resterebbero dunque da definire i passaggi tecnici, anche se con ogni probabilità i tempi sono troppo stretti perchè qualsiasi misura possa diventare operativa per le estrazioni di questa sera, 25 agosto.

LE REAZIONI CONTRARIE – Di tutt’altro avviso, il deputato del M5S, Matteo Mantero che su Fb scrive: “Per un giorno non giocare, dona. Non giocando d’azzardo per un solo giorno e donando quella cifra potremmo destinare oltre 200 milioni di euro alle popolazioni colpite. Ricostruire non è un azzardo”.
E QUELLE A FAVORE – Tra i tanti parlamentari che invece hanno preso posizione a favore della devoluzione del jackpot del Superenalotto ai terremotati c’è il deputato dem Antonio Boccuzzi, che propone di rivedere per decreto la ristribuzione dei premi a fronte di un evento straordinario. Idea condivisa dal deputato Emiliano Minnucci, che la ritiene “molto interessante” e merita dell’attenzione di tutti, “a partire dal Governo, al fine di capire se è possibile destinare parte del Jackpot alle popolazioni colpite dal terremoto per i soccorsi e il sostegno alle famiglie. Sarebbe un’iniziativa importante a supporto della macchina della solidarietà che in queste ore si sta prodigando per offrire aiuti sostanziali alle vittime di questa immane tragedia”.
(fonte: gioconews.it)

Commenta

commenti