Home / Breaking News / Pd Rossano condanna chi usa la gente per tornaconto politico

Pd Rossano condanna chi usa la gente per tornaconto politico

pdPd Rossano, intervento a gamba tesa su quanto accaduto martedì scorso in città e sulle reazioni politiche seguite. Si afferma che “cavalcare la disperazione della gente su una problematica di interesse vitale come la sanità dimostra la pochezza, il cinismo, il volare basso di chi è interessato più al proprio interesse politico personale che alla risoluzione delle problematiche nell’interesse del territorio e dei cittadini.
Parimenti alimentare la protesta porta al vandalismo, che condanniamo fermamente. E che ha visto come vittime il Sindaco Stefano Mascaro, il Direttore Sanitario Francesco Giudiceandrea ed il Consigliere Comunale Teodoro Calabrò. Ai quali va la Nostra solidarietà e vicinanza per il vile gesto subito.

PD ROSSANO: RISOLVERE LE PROBLEMATICHE NELL’INTERESSE COMUNE

Per noi la sanità ed il diritto alla salute, come altre problematiche, prima fra tutte la fusione, non hanno colori politici. Ci vedono impegnati con tutte le forze politiche e sociali, insieme, per cercare di risolverle nell’esclusivo interesse comune e per il bene di tutti i cittadini. Il Partito Democratico ha accolto dapprima favorevolmente la richiesta dei gruppi di minoranza in Consiglio Comunale di tenere una seduta di Consiglio monotematica sulla sanità alla presenza del Governatore Mario Oliverio. E poi, visto l’oggettivo impedimento per motivi di salute del Governatore, la richiesta fatta in conferenza di Capigruppo da parte di chi aveva chiesto la seduta consiliare di spostarla ad una nuova data stabilità dallo stesso Mario Oliverio ritenendone la  presenza  irrinunciabile per la corretta e giusta definizione delle problematiche.

PD ROSSANO: MA QUALE CONFUSIONE! ATTO DI GRANDE DEMOCRAZIA

Il PD, nel rispetto della volontà di sette gruppi consiliari (gli stessi che avevano richiesto il consiglio) ha ritenuto di condividerne la richiesta e di rinviare il consiglio alla data in cui ci sia il Governatore e ci auguriamo Commissario alla sanità. Questo è abdicare al proprio ruolo? Questa è mancanza di democrazia? Questa è confusione? Noi pensiamo che questo sia atto di grande democrazia e forte senso di responsabilità ma anche di buon senso visto le evidenti ragioni di ordine pubblico createsi all’esterno ed all’interno della sala consiliare sfociate poi nel vile gesto sopra richiamato e che alcuni hanno fatto finta di non vedere. Ma quale confusione a livello locale, regionale e nazionale. Siamo abituati e ci assumiamo sempre le Nostre responsabilità. Ad ogni livello.

PD ROSSANO: NON USEREMO MAI LA SOFFERENZA DELLE PERSONE PER IL NOSTRO TORNACONTO

Il Governatore sarà nella nostra città per affrontare e continuare a risolvere i problemi della sanità, insieme a tutti noi ed ai cittadini. Al Sindaco confermiamo il Nostro appoggio politico e lo incoraggiamo ad andare avanti nell’interesse esclusivo della Nostra città. Non troviamo stile in chi come Forza Italia, naturalmente si sente esente da colpe. Si sa la colpa è sempre solo ed esclusivamente degli altri, rispetto alla politica miope e solitaria che negli ultimi trent’anni ha pensato più al proprio tornaconto che non alla tutela e crescita di questo territorio. Condanniamo fermamente chi ancora oggi alimenta un clima di odio sociale di cui tutti ne paghiamo le conseguenze e non ci fa fare passi avanti. Non useremo mai e poi mai la disperazione, la sofferenza delle persone per il Nostro tornaconto politico e saremo sempre con la gente, nella gente e per la gente per garantirne il diritto alla salute in primis e poi di cercare di ribaltare i continui e gravi scippi che il nostro territorio sta subendo, compresa la ultima sopraggiunta problematica della chiusura del centro medico legale dell’INPS di Rossano.

Questo è il nostro impegno e ci auguriamo che sia l’impegno di tutti, nessuno escluso, prima fra tutti per chi è impegnato nelle istituzioni. Solo così questo territorio può acquisire autorevolezza e dignità per invertire la rotta. La divisione politica facciamola su altre questioni non su questa o altre che riguardano la vita e la dignità delle persone.

Commenta

commenti