Home / Breaking News / Pd di Cariati: la giunta si risveglia dal letargo

Pd di Cariati: la giunta si risveglia dal letargo

pd di cariatiPratiche di uso civico, il gruppo consiliare del Pd di Cariati denuncia i ritardi della giunta comunale. Che solo a distanza di un anno, “e solo perché noi abbiamo suonato la campanella – si legge nella nota – si risveglia dal letargo totale. Ma solo per fare cose che poteva fare già un anno fa. Senza però dar seguito a nuove pratiche e riconoscendo semplicemente la legittimità di quelle già fatte in passato. Resteremo vigili affinchè tutti i cariatesi che hanno presentato regolare documentazione vedano, finalmente, riconosciuti i propri diritti. E che tali pratiche non siano oggetto di scelta discrezionale della Giunta.

Purtroppo come consiglieri comunali denunciamo il continuo ostruzionismo da parte della Giunta Comunale. In quanto prima – per ogni nostra richiesta – tentano di aggiustare il tiro. E poi (FORSE) rispondono, in barba allo Statuto Comunale ed al Regolamento. Infatti, l’art. Art. 64 dello Statuto Comunale recita:  “La risposta all’interrogazione viene fornita entro il termine MASSIMO di TRENTA GIORNI dal Sindaco, dal Segretario o dal Responsabile del Servizio interessato”. Ebbene, ad oggi (16/06/17) non abbiamo ricevuto ancora nessuna risposta da parte del Sindaco o degli Assessori interessati. Ma non si vantavano di essere rispettosi della legge??

PD CARIATI: SOLLECITIAMO IL PREFETTO AFFINCHE’ PONGA FINE ALL’ATTEGGIAMENTO OSTRUZIONISTICO

Stessa sorte per le altre interrogazioni,  che abbiamo protocollato da oltre 30 giorni,  su MERCATO ITTICO e QUESTIONE ACQUA,  interrogazioni importanti, che non hanno ricevuto alcuna risposta e che passano in secondo piano,  soltanto perché la Giunta è troppo impegnata a risolvere le proprie faide interne, dimenticando l’esigenze prioritarie dei Cariatesi. Come Consiglieri Comunali, sollecitiamo S.E. il Prefetto, affinchè  ponga fine a questo continuo atteggiamento ostruzionistico, non rispettoso della minoranza  e, soprattutto, delle Regole Democratiche.

Commenta

commenti