Home / Attualità / Pasqua in Calabria nel segno della tradizione

Pasqua in Calabria nel segno della tradizione

Pasqua con cielo coperto e piogge sparse per i calabresi. Che hanno rispettato le tradizioni con il pranzo in famiglia incentrato sui prodotti tipici. Con pasta fatta in casa ed agnello a farla da padrone tra i salati e i classici mostaccioli, la cuzzupa e le nepitelle tra i dolci. Massiccia la partecipazione ai tradizionali riti pasquali e alle rappresentazioni religiose. Che simboleggiano l’incontro tra Maria e Gesù dopo la resurrezion. Con una nota dolente: a Pizzoni, nel vibonese, la statua della Madonna si è rotta. Probabilmente per le sollecitazioni del trasporto.
Buone le presenze nelle strutture della ristorazione e dell’ospitalità, con gli agriturismi che fanno registrare il tutto esaurito sia in termini di camere che di posti a tavola.

PASQUA, APERTO IL MUSEO DI REGGIO

Aperto, per gli amanti dell’arte, il Museo archeologico di Reggio Calabria con i Bronzi di Riace e molti altri reperti. Circolazione regolare sia sulla rete stradale ordinaria che sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Fonte: Ansa Calabria


Commenta

commenti