Home / Attualità / Parte la riorganizzazione della protezione civile calabrese

Parte la riorganizzazione della protezione civile calabrese

carlo tansiPresto operativo il progetto di riorganizzazione della protezione civile della Calabria che, sull’onda degli eventi che in questi giorni hanno letteralmente piegato il centro Italia, prevederà una maggiore distribuzione sul territorio di mezzi e attrezzature fino ad ora maggiormente concentrati nell’area catanzarese. “C’è l’intenzione – ha spiegato Carlo Tansi, responsabile regionale – di distribuire permanentemente sulle città di Reggio e Cosenza vari mezzi e attrezzature che fino ad oggi erano concentrati prevalentemente su Catanzaro. In caso di sisma, infatti, è necessaria l’immediatezza degli interventi e, in tal senso, la tempestività è fondamentale: avere i mezzi quanto più vicino possibile al luogo di intervento significa garantire immediata operatività”. Tra i mezzi di cui verranno dotate le tre basi, anche alcuni usar che servono per i soccorsi sotto le macerie.

Commenta

commenti