Home / Amministrative 2019 / Paolo Montalti confermato Sindaco di Villapiana

Paolo Montalti confermato Sindaco di Villapiana

Con il 46,00% di preferenze Paolo Montalti è stato confermato sindaco del Comune di Villapiana. La lista da lui guidata, Obiettivo Villapiana Domani, ha raccolto 1551 voti, risultato che attesta la chiara volontà da parte dei cittadini di Villapiana di premiare l’operato fin qui svolto dal sindaco Montalti e di confermare la propria fiducia in colui che ha tracciato un percorso di crescita continua durante i primi cinque anni di mandato.

La lista Insieme per Villapiana, guidata dal Luigi Bria si è attestata sui 1284 voti; SiAmo Villapiana, che presentava come candidato a sindaco Michele Grande, raggiunge 392 voti; infine la lista M5S Ilblogdellestelle, con a capo Prospero Rossi, chiude a 140 voti.

Entrano a far parte del Consiglio Comunale, per la maggioranza, Luigi Lo Giudice (329), Ilaria Costa (286), Stefania Celeste (260), Rita Portulano (236), Luigi Cavaliere (229), Graziella Grillo (211), Saverio De Luca (207) e Giuseppe Tiripicchio (184). Tra le file della minoranza siederanno oltre ai candidati a sindaco Luigi Bria e Michele Grande, anche Maria Rosaria La Vitola (288) e Domenico Filardi (278).

«Ringrazio – ha dichiarato il sindaco Montalti – tutta Villapiana, tutti i cittadini e tutti gli elettori che ci hanno voluto attribuire questo consenso e la delega a governare la nostra cittadina. Il ringraziamento non va soltanto a chi ha votato la nostra lista, perché noi vogliamo far sì che questa nuova stagione che si apre per Villapiana diventi la stagione giusta per rasserenare il territorio e recuperare un rapporto di vera solidarietà tra la gente. Villapiana non può più vivere il clima di odiosa tensione che ha vissuto negli ultimi cinque anni. Villapiana ha il diritto di vivere come una città serena, riappacificata. La campagna elettorale è terminata, e come si usa in tutti i paesi civili come è il nostro, bisogna prendere atto che c’è qualcuno che ha vinto e qualcuno che non ha vinto, ma, allo stesso tempo, tutti quanti insieme da domani dobbiamo essere uniti per Villapiana. La legge elettorale, purtroppo, non permette a tutti e dodici i candidati di sedere sugli scranni comunali. Tuttavia, fin da subito, sento di dire che voglio tutti i miei colleghi candidati al mio fianco, lungo il percorso che ci apprestiamo ad intraprendere. Ora non resta che mettersi al lavoro per scrivere una nuova pagina della storia di Villapiana».


 

Commenta

commenti