Home / Attualità / A Paola biennale d’arte curata dalla rossanese Milena Crupi

A Paola biennale d’arte curata dalla rossanese Milena Crupi

Tutto pronto per la seconda edizione della biennale di arte contemporanea “Metropolis”. Teatro dell’evento il complesso di Sant’Agostino di Paola. Nella kermesse saranno presenti le opere di ben 35 artisti provenienti dall’Italia e dalla Francia. Ad organizzare l’evento il centro studi artistici Segantini. La rassegna è stata curata dalla maestra d’arte Milena Crupi. “Abbiamo dato la possibilità a molti artisti di poter creare in un posto che è meraviglioso – ricorda – in cui ancora si respira l’antico. Un’arte, dunque, che riesce ad essere invasiva e rispetta quelli che sono i luoghi della storia e della spiritualità”.  Il messaggio di Milena Crupi viene ripetuto e rafforzato anche da un altro maestro come Franco Azzinari, il quale si rivolge alle nuove generazioni: “Se un giovane oggi sente di avere talento deve continuare per la sua strada per potersi migliorare giorno dopo giorno. Dietro una grande bravura, però, ci deve essere sempre tanta ricerca e tanto studio”. La mostra permanente, inaugurata il 7 dicembre, si concluderà sabato 14 con la premiazione dei primi tre classificati.

Commenta

commenti