Home / Attualità / Ospedale della Sibaritide: a breve l’avvio dei lavori di scavo delle fondazioni

Ospedale della Sibaritide: a breve l’avvio dei lavori di scavo delle fondazioni

l’ingresso del cantiere del nuovo ospedale della Sibaritide

A meno di clamorose sorprese dell’ultima ora, il nuovo ospedale della Sibaritide, ubicato in contrada Insiti del Comune Corigliano Rossano, presto dovrà vedere vedere l’approvazione della progettazione esecutiva. Attualmente il cantiere presente sull’area dove dovrà sorgere la nuova struttura sta facendo registrare lavori di spostamento di cavi elettrici. Per il resto, rispetto a circa due mesi fa, nulla è cambiato. Si è proceduto, negli ultimi mesi, a recintare il cantiere, effettuare i carotaggi e i rilievi per controllare se il territorio era libero da residui bellici, ultimare i lavori di sbancamento. A giorni dovrebbero iniziare i lavori della recintazione definitiva di tutta l’area e per fine mese i lavori di scavo per le fondazioni della struttura.

LA DITTA CHE REALIZZERA’ L’OSPEDALE NE AVRA’ LA GESTIONE PER 25 ANNI

l’area su cui sorgerà la struttura

Attualmente tutta l’area interessata comprende una piccola parte riservata all’arrivo di altri container ed al parcheggio e deposito di mezzi e materiali di lavoro dell’azienda Tecnis che ha vinto l’appalto dei lavori. Ricordiamo che sulla Tecnis sono in corso trattative di vendita della stessa, che comunque non dovrebbero ostacolare l’iter di realizzazione della struttura. Inoltre, l’azienda esecutrice dei lavori avrà, per contratto, anche la gestione della struttura per almeno i prossimi 25 anni. Insomma, l’azienda ha tutto l’interesse affinché i lavori del nuovo ospedale vengano ultimati per poi iniziare la fase di gestione.

Commenta

commenti