Home / Attualità / Oscar, un calabrese candidato

Oscar, un calabrese candidato

OSCARC’è anche un calabrese tra i candidati all’ Oscar 2017. Tra le stelle di Hollywood si fa spazio il nome di Alan Barillaro, supervisore alle animazioni ai Pixar Animation Studios dal 1997. Padre, appunto, calabrese, madre abruzzese, cresciuto in Canada. Barillaro è l’autore del corto candidato Piper. E chissà che non replichi i fasti di Mauro Fiore. Gianfranco Rosi, escluso già quando era stata annunciata la shortlist dei 9 candidati fra i film stranieri, ce l’ha fatta nella categoria documentari. Il suo Fuocoammare che racconta gli sbarchi degli immigrati a Lampedusa è fra i cinque candidati nella categoria miglior documentario.

OSCAR, CANDIDATI ANCHE BERTOLAZZI E GREGORIANI

Italiani sono anche Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregoriani,. Sono candidati per il make up del blockbuster tratto dai fumetti Marvel “Suicide Squad”. Sono candidati insieme ai colleghi Eva von Bahr and Love Larson per “a Man called Ove”, e Joel Harlow and Richard Alonzo per “Star Treck beyond”.

Commenta

commenti