Home / Attualità / Orlandino Greco e Franco Sergio in Australia

Orlandino Greco e Franco Sergio in Australia

orlandino grecoI consiglieri regionali Orlandino Greco e Franco Sergio, su delega del Presidente Oliverio, hanno rappresentato la Regione Calabria in Australia. Insieme all’assessore allo Sviluppo Economico Carmen Barbalace, dal 26 febbraio al 6 marzo hanno presenziato a una serie di appuntamenti e incontri. Per concretizzare nell’effettivo collaborazioni e azioni tra il Governo, le istituzioni australiane e la comunità dei calabresi, ivi residenti. Così come nello spirito e nella mission della consulta. Da Melbourne a Sydney, sono state giornate ricche d’incontri, momenti istituzionali, accordi commerciali e d’interesse culturale già messi in cantiere. E dall’altra parte grande interesse e attenzione per le potenzialità, le peculiarità, le eccellenze della terra di Calabria.

ORLANDINO GRECO: PORTE APERTE DELL’AUSTRALIA PER TESSERE RAPPORTI DI COLLABORAZIONE

“Un Paese – si legge nella nota – un popolo e tante comunità che hanno accolto, nel passato, i nostri migranti. I nostri conterranei svolgono un ruolo importante e ricoprono cariche di prestigio. Così come sottolineato, nei diversi interventi che si sono susseguiti ininterrottamente, dai rappresentanti del governo e degli enti di categoria. Che oggi ci aprono le porte per tessere rapporti di collaborazione e di condivisione di progetti. Nonché iniziative che mirano a fortificare questo legame, anche in termini economici, di sviluppo e di crescita culturale. Un benvenuto iniziato a Melbourne con l’emozionante accoglienza riservataci dal consultore Vincent Daniele e dalla Coordinatrice delle comunità dei giovani calabresi emigrati in Australia Josephine Harrison. E che è continuato nei giorni a seguire con incontri importanti e significativi in diverse città.

Anche per la grande impronta emozionale che ha suscitato in noi e negli intervenuti. Momenti di confronto, convenzioni e collaborazioni sottoscritte. Protocolli d’intesa ratificati, azioni mirate su argomenti e temi come turismo, commercio, cultura e Università. Ai tavoli sono state presentante diverse proposte di Legge regionali, come quella sulla Dieta Mediterranea, sui Borghi Ospitali. E poi Calabria Golf Destination e l’internazionalizzazione dei prodotti d’eccellenza, che hanno riscosso interessamento e plausi. L’evento fieristico “Over The Craftsman at the Fair”, che si è tenuto a Melbourne dal 3 al 5 marzo, è stata l’occasione per presentare i prodotti d’eccellenza della nostra terra ad un mercato importante come quello australiano. E più di tutto per ratificare importanti accordi commerciali.

INTERSCAMBIO CULTURALE TRA I LAUREANDI CALABRESI E AUSTRALIANI

Di particolare interesse e valore e di cui mi pregio esserne il portavoce è il progetto, proposto dalla consulta e approvato dalla Giunta regionale e già adottato in altri Paesi, di scambio tra i laureandi delle università calabresi e quelle australiane. Per consentire il riconoscimento di lauree equipollenti sia in Calabria sia in Australia. Uno scambio culturale, in sending e in hosting (sulla riga dell’Erasmus Plus), che punta anche alla valorizzazione e alla conoscenza del patrimonio storico, naturalistico ed enogastronomico delle due terre. In questo senso verte il piano degli interventi. Che prevede la possibilità di formare giovani cuochi australiani in Calabria. Che guardino nel loro percorso formativo al modello nutrizionistico di riferimento della Dieta Mediterranea. E quindi alla conoscenza del prodotto tipico calabrese.

 

L’attenzione mediatica riservata ai vari incontri e alla nostra delegazione rende la misura di come il governo australiano abbiano forti interessi nei confronti della terra di Calabria. E nutrano aspettative di ampia portata, a cui dobbiamo necessariamente rispondere con la medesima visione.

Commenta

commenti