Home / Attualità / Operazione Stige, Oliverio ringrazia i magistrati

Operazione Stige, Oliverio ringrazia i magistrati

operazione stige«Ringrazio i magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, il procuratore Nicola Gratteri, le Forze dell’ordine. Che sono stati impegnati nell’ operazione Stige che ha permesso di assestare un colpo importante alla ‘ndrangheta. Portando alla luce, ancora una volta, il suo radicamento in Calabria, in molte regioni italiane e in Europa; ma anche i suoi collegamenti con settori del mondo politico e istituzionale». È quanto afferma, in una nota, il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio.

OPERAZIONE STIGE, BATTAGLIA DA PERSEGUIRE CON CORAGGIO

«La battaglia contro la ‘ndrangheta è, come sapevamo – prosegue Oliverio – dura e irta di difficoltà, ma occorre perseguirla con coraggio e determinazione per il rispetto dei principi della legalità. L’operazione di oggi – conclude il governatore – dimostra come tra tutte le mafie nel mondo nessuna appare più globalizzata della ‘ndrangheta, non solo come forza criminale o economica, ma di estensione e radicamento in diverse parti del mondo».

Commenta

commenti