Home / Breaking News / Olio calabrese, Scalzo (Pd): “Discutibile decisione dell’Ue”

Olio calabrese, Scalzo (Pd): “Discutibile decisione dell’Ue”

di REDAZIONE


tonino-scalzoE’ valzer delle polemiche dopo l’approvazione da parte della Commissione commercio internazionale del Parlamento europeo di un provvedimento che consentirà l’accesso temporaneo sul mercato dell’Ue di trentacinquemila tonnellate di olio d’oliva tunisino. Anche il consigliere regionale del Partito democratico Antonio Scalzo si è inserito nel dibattito affermando che  «da momenti di confronto costruttivo come questo passa la nascita di nuove idee in grado di valorizzare le eccellenze dell’agroalimentare calabrese: dai vini agli agrumi fino agli oli, questi ultimi gravemente minacciati dalla concorrenza sleale dei prodotti di Paesi extracomunitari a bassa qualità, oggi immessi sul mercato europeo per una discutibile decisione dell’Ue. Tale provvedimento dovrà essere ridiscusso con un’incisiva azione sul piano politico, istituzionale e giuridico. È una questione delicata e dalle conseguenze molto gravi per la nostra economia – conclude Antonio Scalzo – che sarà mia cura porre al tavolo del Comitato delle Regioni di Bruxelles, nel quale rappresento la Calabria».

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*