Home / Breaking News / Odissea 2000: sabato ultima partita casalinga della Regular Season

Odissea 2000: sabato ultima partita casalinga della Regular Season

Odissea 2000Seconda partita casalinga consecutiva per l’ Odissea 2000 che sabato prossimo ospita al PalaEventi, con calcio d’inizio alle ore 16,00, il Cristian Barletta. Una partita, la penultima della regular season, che mette in palio punti importanti per gli obiettivi delle due squadre: l’Odissea 2000 per difendere ill terzo gradino del podio; il Barletta per dare la caccia all’ultimo posto disponibile per i play off. Della sfida di dopodomani parla il Team Manager del sodalizio rossanese Antonio Le Fosse.

Il Cristian Barletta è una società che stimiamo molto, un rapporto iniziato in occasione della Final Eight di Coppa Italia di serie B, organizzata in modo esemplare proprio dai pugliesi, e che è continuato negli anni – ha affermato il dirigente gialloblù -. Sabato li affronteremo sul campo, sarà una partita difficile poiché è una squadra ben organizzata, un buon mix di giocatori di esperienza e giovani di prospettiva e, in più, sarà motivatissima in quanto ha ancora la possibilità di acciuffare la quinta posizione che vale un posto nei play off. Per quanto ci riguarda, cercheremo di terminare la regular season conquistando altri punti che andrebbero a rafforzare il nostro terzo posto in classifica”.

 ODISSEA 2000, ULTIMA PARTITA

Il Team Manager rossanese ha, poi, fatto un resoconto sulla stagione fin qui disputata dall’Odissea 2000 e parlato delle prospettive in vista dei play off.

“Il consuntivo fino a questo momento della stagione è più che positivo. I nostri obiettivi iniziali erano centrare un posto nei play off e partecipare alle finali di Coppa Italia. Il primo l’abbiamo conquistato alla grande; il secondo, se non cambiavano il regolamento, era stato raggiunto e anche con grande anticipo – ha spiegato Antonio Le Fosse -. Ora ci concentreremo sugli spareggi promozione nei quali ci giocheremo le nostre possibilità di vittoria fino all’ultimo secondo di gioco. Delle quattro squadre che si contenderanno il salto di categoria, a parte la Meta che ha un qualcosa in più, le altre sono sullo stesso livello. A prescindere dai valori fin qui espressi, nei play off può accadere di tutto.

Apro una piccola parentesi sulla formazione Under 19 di mister Russo, della quale anche lì sono il Team Manager; per dire che il bilancio è positivo, sta disputando un buon torneo e spero che possa emulare la prima squadra qualificandosi per i play off. Tornando al campionato, sabato si chiude la stagione regolare e vorrei approfittare di questa intervista per ringraziare tutte le società del girone B. Per la grande ospitalità che ci hanno riservato e fare nuovamente i complimenti alla società e ai calcettisti del Maritime Futsal Augusta per la meritata promozione di serie A”.

Commenta

commenti