Home / Breaking News / Odissea 2000 sconfitta dal Maritime

Odissea 2000 sconfitta dal Maritime

odissea 2000I pronostici della vigilia non sono stati purtroppo smentiti alla luce della pesante sconfitta subita dall’ Odissea 2000 a opera del Maritime Augusta. L’avevamo infatti definita una missione quasi impossibile quella a cui andava incontro la formazione di mister Sapinho. Trovatasi al cospetto di una super corazzata costruita per il salto di categoria. La squadra rossanese, tuttavia, non ha nulla da rimproverarsi. Perché ha giocato una buonissima partita uscendo a testa alta dal confronto con i siciliani. E, per come ha tenuto testa agli avversari, avrebbe meritato un punteggio meno largo e la soddisfazione del gol. Del Maritime non vi è nulla da aggiungere a quanto già si conosce su questa squadra. Uno staff tecnico di grande levatura e un parco giocatori di serie A.

ODISSEA 2000 – MARITIME, LA PARTITA

I primi venti minuti di gioco sono uno spettacolo (peccato che nessuno possa vederli per la squalifica che vede l’Odissea 2000 costretta a giocare a porte chiuse), il Maritime prende l’iniziativa del gioco, ma i gialloblù di casa ribattono colpo su colpo. Nei primi quattro minuti Mancuso colpisce il palo, Pizetta e Del Pizzo impegnano Dal Cin alla parata di piede, Crema e Spampinato mettono alla prova i riflessi di Gervasi e Segovia si vede respingere dal portiere siciliano, sempre di piede, una conclusione a botta sicura. Il gol che sblocca la partita arriva nel corso del quinto minuto, pressing alto degli ospiti che riescono a intercettare un passaggio di Del Pizzo e Zanchetta non perdona.

L’Odissea 2000 non si scoraggia e dopo aver rischiato lo zero a due (palo di Crema), va vicina al pareggio con un tiro di Moraes che si perde di poco a lato. Il Maritime a questo punto cerca di chiudere i conti e si rende pericoloso con Zanchetta, Crema e Mancuso (tiro ribattuto dal palo) ma non riesce a segnare anche per la grande fase difensiva attuata dagli uomini di mister Sapinho. Quando il primo tempo sta per chiudersi, arriva il gol che gela i calabresi: assist di Zanchetta che mette Crema in condizioni di segnare da due passi.

DAL GOL MANCATO AL GOL SUBITO

Nella ripresa mister Miki schiera Putano al posto di Dal Cin. La sua squadra ha un  ottimo impatto sulla gara e nel corso del terzo minuto cala il tris con Spampinato che ruba palla a Moraes sulla propria tre quarti, si invola verso l’area calabrese e batte Gervasi in uscita. L’Odissea 2000 è squadra tosta, orgogliosa e determinata e nonostante lo svantaggio continua a giocare e va vicina al gol con De Luca, Moraes (per due volte) e Segovia. A segnare, però, sono ancora gli ospiti che, al dodicesimo minuto, con una veloce ripartenza mettono Mancuso in condizione di mettere in rete solo davanti alla porta. La partita cala d’intensità con il Maritime che fa possesso palla per controllare gli avversari.

A tre minuti dalla fine la situazione di gioco si ribalta, Sapinho schiera Moraes come portiere in movimento per cercare il gol della bandiera e i gialloblù ci vanno vicinissimi con Segovia che, liberato solo davanti alla porta da un colpo di tacco di Dentini, tira a lato. Dal gol mancato al gol subito: capovolgimento di fronte e, a cinque secondi dalla fine, Pedrinho porta a cinque i gol della sua squadra.

 IL COMMENTO DI MISTER SAPINHO

A fine gara incontriamo un mister Sapinho tranquillo e soddisfatto per la prestazione della sua squadra, ma un po’ meno del punteggio. “Il Maritime ha vinto meritatamente, hanno un allenatore eccezionale e una squadra fortissima. Fanno tanta movimentazione, veloce, pressano alto e hanno tanto spirito di sacrificio. Ai miei ragazzi, però, non posso rimproverare nulla, hanno giocato una buonissima partita, sfidandoli a viso aperto. A loro dirò solo di essere ancor più fiduciosi perché siamo un’ottima formazione e possiamo far bene in questo campionato. Sabato avremo il turno di riposo e lo sfrutteremo per recuperare energie fisiche e mentali per farci trovare pronti per la trasferta di Noicattaro”

IL TABELLINO 

ODISSEA 2000 – MARITIME AUGUSTA  0 – 5  ( 0 – 2 p.t.)
ODISSEA 2000: Gervasi, Russo, Segovia, De Luca, Dentini, Caruso, Pizetta, Scervino, Del Pizzo, Richichi, Graziano, Moraes. All. Sapinho.
MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Follador, Spampinato, Mancuso, Pedrinho, Zanchetta, Putano, Crema, Braga, Lemine, Josè Ruiz, Petracca. All. M iki.
ARBITRI: Carone (Bari) e Falcone (Foggia).
CRONOMETRISTA: Ponzano (Termoli).
MARCATORI: 4’51’’ p.t. Zanchetta, 18’56’’ p.t. Crema, 2’13’’ s.t. Spampinato, 12’05’’ s.t. Mancuso, 19’55’’ s.t. Pedrinho.

Commenta

commenti