Home / Breaking News / Odissea 2000 Rossano, obiettivo tornare alla vittoria

Odissea 2000 Rossano, obiettivo tornare alla vittoria

Sapinho 2Le due sconfitte consecutive hanno un po’ complicato il cammino dell’Odissea 2000 Rossano verso la permanenza diretta in serie A2. La squadra bizantina resta, comunque, padrona del suo destino, dovendo giocare in casa due delle tre rimanenti partite e avendo un discreto margine di vantaggio sulle compagini che navigano in zona play out. Ad ogni modo, come ha sottolineato mister Sapinho, è fondamentale tornare al successo nel match contro il Catania per mettere una seria ipoteca sulla salvezza.
“Ci siamo complicati la vita da soli – ha esordito il player manager gialloblù – ma, ora è tempo di reagire disputando una grande partita contro il Catania e conquistando tre punti importanti per la nostra classifica e per la permanenza in questa categoria senza passare dai play out. Le squadre che sono dietro di noi stanno recuperando terreno e non possiamo permetterci altri passi falsi, soprattutto nelle gare casalinghe. Paradossalmente la sosta del campionato, che sarebbe dovuta servire a farci riprendere energie dopo il bel filotto di cinque risultati utili consecutivi, ci ha nociuto. Ora dobbiamo lottare fino alla fine per sperare di centrare la salvezza. Purtroppo, questa è un’annata dove le cose non sono girate per il verso giusto in molte occasioni, mi dispiace perché la società e i giocatori meritano di meglio”.
Sulla sua strada l’Odissea 2000 Rossano troverà un Catania che cerca l’impresa di riacciuffare un posto nei play off.
“Nonostante hanno perso in casa contro il Catanzaro, i siciliani hanno ancora la possibilità di arrivare tra le prime cinque perché Salinis e Augusta, che sono davanti a loro, devono osservare il turno di riposo – ha spiegato Sapinho -. Sarà quindi una partita tirata tra due formazioni che inseguono il proprio obiettivo stagionale. Da qui alla fine della regular season ci aspettano tre finali dove in palio c’è la salvezza e faremo di tutto – ha concluso – per dare questa soddisfazione ai nostri dirigenti”.
Per la sfida al Catania, che si giocherà al PalaEventi sabato 28 marzo, con inizio alle ore 16,00, mister Sapinho non potrà contare su Miglioranza, che deve scontare l’ultimo turno di squalifica e su Arcidiacone che si è infortunato al piede destro durante la fase di riscaldamento ad Acireale.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*