Home / Breaking News / Odissea 2000 Rossano, centrata la terza vittoria consecutiva

Odissea 2000 Rossano, centrata la terza vittoria consecutiva

SartoriTerzo successo di fila per l’Odissea 2000 Rossano che si aggiudica lo scontro diretto con la Libertas Eraclea e compie un bel balzo in avanti in classifica scavalcando l’avversario di oggi e il Catanzaro (fermo per il turno di riposo), e mettendo altri tre punti tra sé e la terz’ultima in classifica, la Golden Eagle Parenope, sconfitta a Policoro. Un turno molto positivo per la squadra di mister Sapinho che ha costruito la vittoria con un primo tempo perfetto, chiuso ineccepibilmente con tre reti di vantaggio, ed ha, poi, controllato con sicurezza il risultato nella seconda frazione di gioco quando mister Bommino ha schierato sin dal primo istante il portiere in movimento.
La partita – La partenza dei padroni di casa è fulminea e trova impreparata la formazione ospite. Sono passati appena 57 secondi quando Sartori ruba palla a un avversario e fa partire un sinistro rasoterra che finisce la sua corsa in rete. La Libertas Eraclea accusa il colpo, ma, riesce a restare in partita grazie a Sibilia che si oppone alle conclusioni ravvicinate di Arteiro e di Rafinha. La Libertas Eraclea si scuote momentaneamente solo al 6′ quando Bassani impegna Sapia con un tiro dai cinque metri. Infatti, dopo questa occasione per i rossoneri è ancora l’Odissea 2000 a comandare le operazioni, i gialloblù raccolgono per una seconda volta i frutti dei loro attacchi all’ottavo minuto, quando Rafinha, appostato sul secondo palo, spinge in rete un assist di Russo, segnando il suo primo gol con la maglia bizantina. La formazione di Sapinho, subito dopo, ha anche la possibilità di triplicare con Arcidiacone e Miglioranza che, però, trovano sulla loro strada l’ottimo Sibilia. Il terzo gol arriva nel corso del dodicesimo minuto grazie ad una deviazione di Dartizio che insacca nella propria porta un tiro di Miglioranza. Il tempo si chiude con un tiro di Zancanaro respinto da Sapia e con un’acrobazia di Benenati che sfiora il gol con una splendida rovesciata volante.
Nella ripresa la Libertas Eraclea tenta di recuperare il risultato giocando sin da subito con il quinto uomo, ma, il giro palla è lento e la difesa dei rossanesi controlla senza tante difficoltà. Gli uomini di Bommino arrivano al tiro prevalentemente dalla distanza e quando trovano lo specchio della porta, come con Ferraro, Bassani e Zancanaro, trovano un attento Sapia a sventare la minaccia. La compagine di casa non pensa solo a difendersi, quando può si porta in area avversaria e, dopo aver fallito di un soffio la rete con Arteiro e Rafinha, trova il quarto gol con Sartori che segna dalla propria tre quarti a porta sguarnita. Per i restanti minuti di gioco il tema non cambia con gli ospiti a tenere palla e l’Odissea 2000 a difendere l’importante vittoria.
Sapinho – “Oggi abbiamo giocato un primo tempo quasi perfetto, tenendo il pallino del gioco in mano, attaccando bene e rischiando quasi nulla in difesa – ha affermato il player manager brasiliano -. Nel secondo tempo c’è stata poca partita in quanto loro hanno giocato con il portiere in movimento e noi ci siamo difesi con grande attenzione riuscendo anche a non prendere gol. Siamo molto soddisfatti – ha continuato Sapinho – per la terza vittoria consecutiva e per i tre importantissimi punti che ci fanno fare un bel passo in avanti in classifica. Dobbiamo continuare su questa strada perché il cammino è ancora lungo. Da lunedì – ha concluso – penseremo al prossimo difficile impegno che ci vedrà opposti al forte Catanzaro che come noi lotta per la salvezza”.

ODISSEA 2000 ROSSANO – LIBERTAS ERACLEA 4 – 0 ( 3 – 0 p.t.)
ODISSEA 2000 ROSSANO: Cirullo, Sartori, Sapinho, Russo, Arcidiacone, Rafinha, Calabretta, Arteiro, Benenati, Casacchia, Sapia, Miglioranza. All. Sapinho.

LIBERTAS ERACLEA: Sibilia, Zancanaro, Rispoli, Capra, Dartizio, Ferraro, Dipinto, Ciancia, Persiani, Bello, Amendolara, Bassani. All. Bommino.

ARBITRI: Ribaudo e Fratangeli (Frosinone). CRONO: Micheli (Frosinone).MARCATORI: 0’57” p.t. Sartori, 8’01” p.t. Rafinha, 11’36” p.t. autorete Dartizio, 8’57” s.t. Sartori.

AMMONITI: Zancanaro.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*