Home / Breaking News / Odissea 2000, arriva la quarta vittoria consecutiva

Odissea 2000, arriva la quarta vittoria consecutiva

odissea 2000Quarta vittoria consecutiva dell’ Odissea 2000 che batte il Ciampino Anni Nuovi e consolida il terzo posto in classifica. Una partita molto ben giocata dalla formazione rossanese con un primo tempo quasi perfetto chiuso in vantaggio di tre reti e una ripresa nella quale ha controllato senza fatica il possibile rientro in gara dei laziali. Una prestazione di alto livello di tutti i calcettisti gialloblù che ha consentito all’Odissea 2000 di conquistare un ottimo successo contro una formazione di fascia alta. Altra nota positiva in casa rossanese è l’esordio in A2 del giovane giocatore di casa Pietro Graziano, classe 1999.

ODISSEA 2000 – CIAMPINO, LA PARTITA 

Come dicevamo in premessa, nella prima frazione di gioco l’Odissea 2000 è padrona del campo, infatti, dopo poco meno di due minuti è già in vantaggio. Discesa sulla destra di Scervino che dribbla un paio di avversari e serve Moraes sul secondo palo, facile per il brasiliano battere Giannone. Dopo quattro minuti arriva anche il raddoppio: tiro da fuori area di Delpizzo che si infila sotto le gambe del portiere avversario. Il Ciampino prova la reazione e va vicino al gol con una conclusione di Dell’Onder che viene salvata sulla linea di porta da Delpizzo. Sull’altro fronte doppia opportunità per Segovia, la prima conclusione è respinta da Giannone, la seconda va fuori bersaglio di un soffio.

La partita è piacevole e dopo la prima metà del tempo vede il Ciampino costruire due buone occasioni con Mattarocci e Becchi, neutralizzate da Gervasi; mentre per l’Odissea 2000 sono Dentini e Scervino a impegnare in due difficili parate l’estremo difensore laziale. Il gol arriva nel corso del diciassettesimo minuto e porta la firma di Pizetta servito magnificamente da Moraes. Sul finire di tempo, precisamente a ventidue secondi dal suono della sirena, il Ciampino ha la ghiottissima opportunità per segnare da tiro libero, ma Gervasi respinge per ben due volte le conclusioni di Dell’Onder.

LA RIPRESA

La ripresa inizia subito con una palla gol per Dentini che spara alto da buona posizione. Non sbaglia, invece, in area opposta, Mattarocci che finalizza un assist di Dell’Onder e accorcia le distanze al minuto tre e due secondi. L’Odissea 2000 ha, comunque, ben salde le redini dell’incontro e nel corso dell’ottavo minuti ristabilisce le distanze con il tap-in di Scervino dopo una bella parata di Giannone su tiro ravvicinato di Russo. Quando la gara sembra ormai sui binari della tranquillità per i padroni di casa, il Ciampino riapre uno spiraglio con un sinistro di Dell’Onder che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Mister Micheli aspetta qualche altro minuto e, poi, a quattro dal termine, gioca la carta del quinto uomo. La difesa dei gialloblù è perfetta e i calcettisti ospiti non trovano mai lo spazio per centrare la porta avversaria. Anzi, è l’Odissea 2000 prima a sfiorare il gol con un pallonetto di Pizetta e, poi, a segnare, al 19’23’’, la rete del definitivo cinque a due con Delpizzo.

IL COMMENTO DI MISTER SAPINHO

Dopo il triplice fischio finale, mister Sapinho, in tribuna per scontare la seconda e ultima giornata di squalifica, ha commentato così la vittoria sul Ciampino Anni Nuovi. “Oggi posso solo fare i complimenti ai miei giocatori poiché, a mio avviso, hanno disputato la migliore partita della stagione. Una gara perfetta contro un avversario di grande livello. Un plauso particolare a Pietro Graziano che ha esordito in A2 con buona personalità, sono contento perché è un ragazzo che si allena sempre con grande determinazione e scrupolosità. Ora ci godiamo questo importante successo che rafforza la terza posizione in classifica e da lunedì inizieremo a pensare alla partita in trasferta contro il Salinis”.

ODISSEA 2000 – CIAMPINO ANNI NUOVI  5 – 2  (3 – 0 p.t.)

ODISSEA 2000: Gervasi, Segovia, Russo, Dentini, Pizetta, Scervino, Delpizzo, Graziano, Pereira, Labonia, Moraes, Scalise. All. Sapinho.
CIAMPINO ANNI NUOVI: Giannone, Becchi, Lutta, Terlizzi, Luciano, Salvi, Lemma, Mattarocci, Dell’Onder, Dominici, Tomaino, Silvani. All.Micheli.
ARBITRI: Acquafredda (Molfetta) e Iannone (Nocera Inferiore).
CRONOMETRISTA: Cozza (Cosenza).
MARCATORI: 1’55’’ p.t. Moraes, 5’45’’ p.t. Delpizzo, 15’18’’ p.t. Pizetta, 3’02’’ s.t. Mattarocci, 7’55’’ s.t. Scervino, 12’21’’ s.t. Dell’Onder, 19’23’’ s.t. Delpizzo.

Commenta

commenti