Home / Breaking News / Odissea 2000, altra gara casalinga

Odissea 2000, altra gara casalinga

odissea 2000Torna l’appuntamento settimanale con il campionato per l’ Odissea 2000. Dopo la parentesi dedicata alle eliminatorie di Coppa Italia, i gialloblù saranno impegnati, al PalaEventi, contro il Ciampino Anni Nuovi. Una partita dall’alto indice di difficoltà per il valore degli avversari che nel girone d’andata batterono i rossanesi. Una sconfitta che risultò “salutare” perché segnò la svolta in campionato dell’Odissea 2000. Dopo Ciampino, infatti, sono arrivati cinque risultati utili consecutivi (quattro vittorie e un pareggio). Che hanno portato la formazione di mister Sapinho fino al terzo posto della classifica. Del prossimo match ha parlato il neo papà Eriel Pizetta.

ODISSEA 2000, PIZETTA: DOPODOMANI DURISSIMO IMPEGNO

“Prima di parlare di futsal colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutti coloro ci hanno fatto gli auguri per la nascita di Manuela – ha esordito il laterale brasiliano –. Io e la mia fantastica moglie, Ana Carolina, siamo felicissimi, vedere nascere una propria figlia è un’esperienza davvero unica e ora ci godiamo questa grande gioia. Dopo questa breve parentesi familiare, passando alle cose di campo – ha continuato Pizetta – sabato scorso abbiamo raggiunto l’obiettivo di qualificarci al secondo turno di Coppa Italia. Non è stata una delle nostre migliori partite, ma, alla fine, il risultato è arrivato lo stesso. Il nostro girone è molto difficile e in ogni gara devi dare il massimo se vuoi uscirne vincente.

Dopodomani ci aspetta un altro durissimo impegno contro una grande squadra come il Ciampino che all’andata ci ha battuto. Io, purtroppo, non ho giocato quella partita e ora sono pronto ad aiutare i miei compagni a conquistare i tre punti. Ci stiamo preparando per poter esprimere il nostro miglior gioco per avere la possibilità di vincere il match, consolidare il terzo posto in classifica e distaccare le nostre inseguitrici”.

Commenta

commenti