Home / Breaking News / Odissea 2000 battuta dal Real Cefalù

Odissea 2000 battuta dal Real Cefalù

odissea 2000Scarsa reattività e imprecisione sono alla base della sconfitta dell’ Odissea 2000 Rossano. Il Real Cefalù espugna il PalaEventi e torna in Sicilia con tre punti pesantissimi. Una partita complicata per l’Odissea 2000 con la formazione ospite che nel giro di cinque minuti si è portata sul 3 a 0. I ragazzi di Sapinho hanno avuto la giusta reazione provandole tutte per recuperare l’incontro, ma, la straordinaria giornata del portiere avversario Bastini ha reso vani i tentativi di riprendere il risultato. Il Real Cefalù, da parte sua, è entrato subito in partita e con cinismo e spietatezza ha capitalizzato al meglio le occasioni per segnare che gli sono capitate. Una volta acquisito il largo vantaggio ha aspettato gli avversari nella propria metà campo per colpirlo con veloci ripartenze.

ODISSEA 2000, LA PARTITA 

Inizia meglio la squadra di mister Giampaolo che sfrutta la partenza lenta dei padroni di casa per sferrare l’uno/due firmato da Gustavo e Pedaleira che in tre minuti portano la vice capolista sul 2 a 0. L’Odissea 2000 tenta subito la reazione con le conclusioni di Richichi e Pizetta che trovano pronto Bastini. Quando i siciliani ripartono, però, fanno male e al 4’40’’ segnano il tris ancora con Gustavo. I padroni di casa non demordono e vengono premiati, un minuto più tardi, con il gol di Pizetta. Subita la rete il Real Cefalù torna ad attaccare e sfiora la segnatura con Di Maria e Pedaleira. La quarta rete arriva al 12’49’’ e porta la firma di Cividini. A questo punto mister Sapinho gioca come portiere in movimento e l’Odissea 2000 chiude nella propria area di rigore gli ospiti. I gialloblù sprecano tante occasioni per accorciare le distanze, le più clamorose passano dai piedi di Kevin e Scervino che non riescono a superare il bravissimo Bastini. Il gol che riapre la partita arriva a 53 secondi dalla fine del primo tempo grazie a Richichi.

Dopo l’intervallo l’Odissea 2000 entra in campo con un piglio diverso e sfiora subito il terzo gol con Pizetta e, per due volte, con Kevin, anche in queste occasioni il pipelet siciliano riesce a respingere i tiri dei giocatori rossanesi. Più preciso e più cinico è Toigo che nel corso del settimo minuto batte Zé Gato segnando il quinto gol per la sua squadra. L’Odissea 2000 non si dà per vinta e riaccende le speranze dopo poco più di un minuto andando in rete con Kevin. I gialloblù credono nella rimonta e mettono sulla difensiva gli ospiti che vogliono gestire la partita difendendo e ripartendo in contropiede. I padroni di casa attaccano a testa bassa ed è un tiro al bersaglio, ma, un super Bastini salva ripetutamente la sua porta respingendo le conclusioni di Pizetta (tre volte), Kevin (due volte) e Richichi. La squadra di Sapinho, che gioca gli ultimi 6 minuti con il portiere in movimento (anche quando resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Kevin che ferma con le mani una ripartenza ospite) è anche sfortunata perché al 18’30’’ ha la possibilità di riaprire i giochi con un tiro libero che Pizetta, che, però, si stampa sul palo.

ODISSEA 2000, IL COMMENTO DI SAPINHO –

Delusione sui volti dei giocatori di casa al termine della partita, a commentare il match è il player manager Sapinho.
Prima di tutto devo fare i complimenti agli avversari che hanno interpretato meglio la partita e sono riusciti a finalizzare quasi tutte le occasioni da rete che hanno costruito – ha esordito l’allenatore brasiliano -. Da parte nostra, siamo entrati in campo con l’approccio sbagliato e ci siamo ritrovati subito a rincorrere il risultato, poi, pur avendo tantissime occasioni non siamo riusciti a concretizzarle. Comunque, se qualcosa non ha funzionato, le responsabilità sono mie. Ora dobbiamo archiviare in fretta questa sconfitta, continuare a lavorare per migliorare le cose e pensare al match di Paola”. 

ODISSEA 2000, IL TABELLINO 

ODISSEA 2000 ROSSANO – REAL CEFALU’  3 – 5  (2 – 4 p.t.)
ODISSEA 2000 ROSSANO: Zé Gato, Cristian, Sapinho, Russo, Campana, Pizetta, Scervino, Labonia, Kevin, Richichi, Sommario, Attadia. All. Sapinho.
REAL CEFALU’: Bastini, Cividini, Toigo, Di Maria, Kouruani, Pedaleira, Gustavo, Zamboni, Balistreri, Virone, Polizzi. All. Giampaolo.
ARBITRI: Schirone (Barletta) e Carone (Bari).
CRONOMETRISTA: De Candia (Molfetta).
MARCATORI: 1’43’’ p.t. Gustavo, 3’ p.t. Pedaleira, 4’40’’ p.t. Gustavo, 5’36’’ p.t. Pizetta, 12’49’’ p.t. Cividini, 19’07’’ p.t. Richichi, 6’15’’ s.t. Toigo, 7’30’’ s.t. Kevin.
AMMONITI: Pizetta, Cristian, Kevin, Cividini, Bastini, Toigo, Richichi.

Commenti