Home / Attualità / Nuova Ferrovia Jonica: continuano i lavori di ampliamento.La situazione a Corigliano

Nuova Ferrovia Jonica: continuano i lavori di ampliamento.La situazione a Corigliano

fonte foto ferrovieincalabria.it foto di Alessandro Moscetti

Nuova Ferrovia Jonica.L’Associazione Ferrovie in Calabria fa sapere che continuano i lavori di upgrade infrastrutturale nei tratti tra Catanzaro Lido, Crotone e Sibari. In particolare l’attenzione in questi giorni è rivolta al cantiere della stazione di Corigliano, completamente rivoluzionata. L’Associazione fa sapere inoltre che la tratta Catanzaro lido e Sibari sarà attivata da domenica 10 settembre.

“Tre lunghi mesi di autosostituzione dei servizi ferroviari tra Catanzaro Lido e Sibari, per consentire gli importanti e a dir poco epocali lavori di rinnovo dell’armamento ferroviario, delle stazioni ed aumento delle velocità massime di linea (con relativa istituzione del Rango C), senza contare il  rinnovo del materiale rotabile stanno portando buoni frutti.

fonte foto ferrovieincalabria.it foto di Alessandro Moscetti

NUOVA FERROVIA JONICA, ASSOCIAZIONE FERROVIE IN CALABRIA: LA SITUAZIONE A CORIGLIANO

In questi ultimi giorni, infatti, fervono i lavori nell’importante stazione di Corigliano, praticamente irriconoscibile ed a prima vista quasi “devastata” da interventi che probabilmente saranno accaduti solo durante la costruzione della Ferrovia Jonica tra il 1870 ed il 1875!  Come dimostrano infatti le fotografie che pubblichiamo di seguito, scattate dal nostro associato Alessandro Moscetti, attualmente sono in corso di rifacimento sia il PRG di stazione (ovvero il fascio di binari), che i marciapiedi a servizio dell’utenza. Osservando gli interventi, notiamo che molto probabilmente – e vedremo di averne conferma al più presto – è prevista anche la costruzione dei cosiddetti “tronchini di salvamento” posti in entrambe la radici degli scambi e che garantiranno l’indipendenza degli itinerari, che assieme alla costruzione del sottopassaggio pedonale consentiranno l’effettuazione in sicurezza degli ingressi contemporanei in stazione di due treni incrocianti, con notevoli recuperi nei tempi di percorrenza.

Non ancora noto, per lo meno a noi, che fine farà il piazzale dell’ex scalo merci. Ormai inattivo ma comunque molto utile per il ricovero di mezzi da cantiere. La nostra speranza è che non venga dismesso del tutto, come avvenuto a Soverato, dove non esiste più alcun binario tronco. Ovviamente il rinnovo dell’armamento è integrale, con totale risanamento della sede ferroviaria, sostituzione delle rotaie e delle traverse.

NUOVA FERROVIA JONICA, ASSOCIAZIONE FERROVIE IN CALABRIA: IL SERVIZIO FERROVIARIO TRA CATANZARO LIDO E SIBARI ATTIVATO DAL 10 SETTEMBRE

Non meno importanti gli interventi in piena linea, come nel caso di Sellia Marina. Anche in questo caso il rinnovo del binario e della relativa sede è completo. Incluso il Passaggio a Livello Automatico in foto posto al km 279+520. In attesa di un piano organico di eliminazione totale dei PL su tutta la linea Jonica. Di comune accordo tra RFI ed i comuni, rendendo molto più fluida e sicura sia la circolazione dei treni che degli autoveicoli (e pedoni). Sempre più frequentemente sbadati e poco rispettosi delle norme di sicurezza relative all’attraversamento dei Passaggi a Livello.
Ricordiamo che il servizio ferroviario tra Catanzaro Lido e Sibari verrà riattivato (salvo imprevisti) a partire da domenica 10 settembre. E gli orari sono già consultabili su www.trenitalia.it. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti!”

(fonte ferrovieincalabria.it)


Commenta

commenti