Home / Attualità / Municipia spa a Corigliano, Cgil: questione ancora irrisolta

Municipia spa a Corigliano, Cgil: questione ancora irrisolta

municipia spaAndrea Ferrone (Filcams Cgil) e Claudio Sposato (Cgil Corigliano) ritornano sulla vertenza Municipia Spa di Trento; che opera in regime di appalto della riscossione dei Tributi per il comune. “Risulta ad oggi, purtroppo – si legge nella nota – ancora non rispettato il verbale di accordo sottoscritto tra la Filcams CGIL di Castrovillari, il comune di Corigliano e la ditta.  Tale accordo, siglato in data 21 dicembre 2016 presso la sede dell’Ispettorato del lavoro di Cosenza, prevedeva l’incremento dell’orario di lavoro del personale part-time oggi dipendente della Municipia. E che con il precedente concessionario era invece impiegato a tempo pieno.

MUNICIPIA SPA, PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE DELLE MAESTRANZE

Ciò ha implicato un grave nocumento nella gestione della riscossione tributi dell’ente appaltante; oltreché del personale impiegato che storicamente ha svolto il servizio per il Comune di Corigliano. La Filcams CGIL ha perciò prodotto nel recente passato una vertenza. Che ha portato, come si ricordava prima, alla firma di un accordo che le parti ad oggi continuano a disattendere!

Orbene è finito il tempo dell’attesa. Si richiamano Azienda e Comune al rispetto degli accordi, del personale impiegato e della efficienza del servizio per i cittadini. Per tale motivo la Filcams CGIL comprensoriale ha deciso di proclamare lo stato di agitazione delle maestranze ieri con una formale missiva inviata alle parti interessate nonché a tutte le competenti autorità. Se ciò non bastasse siamo pronti ad indire uno sciopero nei prossimi giorni per fare in modo che l’attenzione sulla delicata vicenda sia e rimanga alta fino alla soluzione definitiva. Non avremo pace fino a che non saranno risolte le problematiche in campo”.

Commenta

commenti