Home / Attualità / Mormanno entra nella rete piazza WI-FI Italia come primo comune calabrese 

Mormanno entra nella rete piazza WI-FI Italia come primo comune calabrese 

Il Comune del Pollino, rientra nella piattaforma del Ministero dello Sviluppo Economico. Soddisfazione dell’assessore allo sviluppo economico Paolo Pappaterra

Da sempre la «connettività è stata un tema al centro dell’azione amministrativa di Mormanno, ed oggi grazie al progetto del Ministero dello sviluppo economico la nostra cittadina potrà avere wi-fi gratuito sul Corso Principale senza costi d’investimento da parte dell’Ente». Lo afferma con soddisfazione Paolo Pappaterra, vice sindaco e assessore allo sviluppo economico di Mormanno, che annuncia l’ingresso del comune nella rete nazionale Piazza Wi-fi Italia.

I lavori di realizzazione sono stati affidati a TIM direttamente dal Ministero e, il 5 ottobre scorso, è stato già effettuato il sopralluogo. «Quello che viviamo in questi giorni è un altro passo in avanti per l’innovazione della nostra cittadina» ha aggiunto l’amministratore.

La rete nazionale vede ad oggi 3206 comuni registrati e 4983 hotspot totali che danno corpo al progetto che h alo scopo di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. Il progetto, da marzo 2020, è stato esteso alle strutture sanitarie ed ospedaliere dove si prevede di installare 5000  hot spot gratuiti in tutto il Paese


 

Commenta

commenti