Home / Breaking News / Morbillo, in Calabria incidenza maggiore

Morbillo, in Calabria incidenza maggiore

morbilloSeconda classificata in Europa, dopo la Romania, l’Italia nella lista sull’aumento dei casi di morbillo. Emerge dai dati dell’ultimo bollettino Morbillo&Rosolia news dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Solo nel mese di novembre ne sono stati segnalati 61. L’aumento è stato segnalato soprattutto in sei regioni del Paese. In testa la Calabria, con il tasso di incidenza maggiore (4,6 casi per 100.000 abitanti). Seguono a ruota la Campania (2,7 per 100.000), l’Emilia Romagna (1,8 per 100.000), Lombardia (1,4 per 100.000 abitanti), Sicilia e Provincia autonoma di Trento (1,3 per 100.000).
Il dato del 2015 è stato quasi triplicato nell’ultimo anno, da 258 a 726 casi registrati.

Commenti
Inline
Inline