Home / Attualità / Mirto Crosia, Notte dei Falò 2018: il Comune invita i privati

Mirto Crosia, Notte dei Falò 2018: il Comune invita i privati

mirto crosia

Crosia

Mirto Crosia, Notte dei Falò 2018. Pubblicata la manifestazione di interesse volta a recepire l’adesione di soggetti privati per la realizzazione del primo evento ideato per celebrare e favorire la socializzazione attraverso una delle usanze più popolari dell’estate. L’intera documentazione è già disponibile sul portale istituzionale del comune www.comunedicrosia.it. È quanto fanno sapere il Presidente del Consiglio comunale e consigliere delegato al Turismo e spettacolo, Francesco Russo. Ed il funzionario responsabile del settore,Simona Curia.

La manifestazione di interesse è concepita per affidare ad associazioni, aziende ed enti l’adozione di un fuoco. Durante La Notte di Falò in programma per il prossimo Mercoledì 8 Agosto 2018. Le domande saranno valutate dagli uffici comunali, che stileranno una graduatoria per un massimo di dieci proposte (8 effettive e 2 in supplenza). Nella selezione sarà data priorità agli esercenti balneari che volessero adottare un falò e saranno scelte le migliori idee di intrattenimento. Che prevedano al loro interno un’adeguata proposta enogastronomica. Dal canto suo,l’Amministrazione comunale si riserverà di fornire un’adeguata fornitura di legna per l’accensione dei fuochi.

 MIRTO CROSIA, NOTTE DEI FALÒ 2018: LE DOMANDE

Le domande, (disponibili allegate alla manifestazione di interesse pubblicata sull’albo pretorio on-line: http://albocrosia.asmenet.it/download.php?down=1&id_file=5386&id_doc=20120758&sez=2&data1=20/07/2018&data2=04/08/2018&view=si), corredate di un paper format dell’evento,  dovranno pervenire a mezzo pec presso l’ufficio amministrativo del Comune di Crosia (amministrativo.comunecrosia@asmepec.it) entro e non oltre la mezzanotte di Mercoledì 31 Luglio 2018. Contestualmente, ieri (venerdì 20 Luglio) il Sindaco ha emesso un’ordinanza straordinaria che autorizza, in via eccezionale, l’accensione dei fuochi in spiaggia, solo per il tempo necessario allo svolgimento della manifestazione, prevedendo stringenti  prescrizioni ed un regolamento volto a garantire che l’iniziativa si tenga nella massima sicurezza.

Commenta

commenti