Home / Attualità / Mirto Crosia: estate all’insegna dell’ospitalità e decoro verde pubblico e arredo urbano

Mirto Crosia: estate all’insegna dell’ospitalità e decoro verde pubblico e arredo urbano

Mirto Crosia. Conclusa la fase estiva di manutenzione straordinaria delle spiagge, del verde pubblico e dell’arredo urbano. All’insegna del decoro e dell’ospitalità. Interventi su tutto il territorio comunale da Pantano a Fiumarella, passando per il Centro storico e la centralissima promenade di Centofontane. Lavori programmati dall’Amministrazione comunale – Assessorato all’Ambiente ed eseguiti dagli operai della manutenzione comunale con il prezioso supporto degli operatori di Calabria Verde. È quanto fa sapere il Vicesindaco e assessore al ramo, Serafino Forciniti, marcando il grande lavoro di squadra. Oltre alle sinergie poste in essere dal Governo cittadino anche nelle attività di riqualificazione del territorio.

Continuiamo a lavorare di squadra – precisa Forciniti – consapevoli che in un momento di grande difficoltà economica per gli enti locali, è necessario tessere rapporti istituzionali tra enti per garantire la qualità dei servizi ai cittadini e ai turisti. Anche quest’anno, grazie alla collaborazione degli operatori dell’agenzia regionale Calabria Verde, siamo riusciti a restituire ai cittadini traentini e ai turisti che sempre in maggior numero. E con più frequenza continuano a scegliere il nostro territorio come meta delle loro ferie. Un impianto urbano pulito, decoroso, ospitale e capace di garantire servizi sempre efficienti.

 MIRTO CROSIA: FORCINITI ILLUSTRA INTERVENTI STRAORDINARI E SOTTOLINEA IMPEGNO CALABRIA VERDE

Quest’anno, infatti, per onorare la quinta Bandiera Verde di cui sono state insignite le nostre spiagge, abbiamo ampliato l’offerta per la raccolta differenziata di prossimità. Installando – prosegue il Vicesindaco – non solo le stazioni ecologiche marine lungo tutto il litorale. Ma collocando 5 isole per la raccolta degli oli esausti. Soprattutto nelle aree ad alta densità residenziale turistica. Questo ci consentirà, nell’ormai imminente prospettiva del potenziamento della rete fognaria e di depurazione delle acque per la quale il Governo Russo è riuscito ad intercettare un finanziamento di circa 3 milioni di euro, di educare la cittadinanza allo smaltimento e riutilizzo anche dei rifiuti liquidi. Contestualmente abbiamo attivatocontrolli più serrati da parte della Polizia Municipale, dal momento che una volta date le regole è necessario farle rispettare.

 Inoltre – aggiunge ancora Forciniti – nell’ambito delle attività di manutenzione straordinaria estiva abbiamo dedicato un’attenzione speciale all’hospitality rendendo fruibili, funzionali e accessibili tutti gli spazi pubblici lungo la promenade Centofontane. Abbiamo riqualificato e migliorato il parco verde, abbiamo rinfoltito il pioppeto da destinare ad una futura area attrezzata per i camper e ricostituito – conclude – l’intera staccionata in legno.

Commenta

commenti